×

Elezioni: Prestipino (Pd), 'Meloni non esageri con sparate elettorali'

Condividi su Facebook

Roma, 21 feb. (Adnkronos) – "Giorgia Meloni in tema di fisco dovrebbe fare qualche ripasso e non esagerare con le sparate elettorali, se non vuole finire dietro la lavagna. Il governo ha infatti ridotto proprio quelle tasse che gli italiani avrebbero dovuto pagare per colpa della destra.

Stop all’aumento dell’Iva, riduzione delle tasse per i lavoratori, via il superticket per la sanità, sono interventi che la leader di FdI non riesce a ricordare". Lo dichiara la deputata dem Patrizia Prestipino.

"Il ministro Gualtieri, insieme a tutto il governo, lavora per ridurre le tasse non a parole e per un fisco più equo che con la flat tax di Maurizio Leo avrebbe tolto ai più deboli per dare ai ricchi: una colossale ingiustizia.

Per non parlare dell’enorme disavanzo aggiuntivo, 1 miliardo e 200 milioni, lasciato a Roma dalla giunta Alemanno con cui gli uomini e le donne della Meloni andavano a braccetto. Non accettiamo certo lezioni da loro”.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Italia-Spagna: Conte riceve Sanchez
Flash news

Italia-Spagna: Conte riceve Sanchez

20 Ottobre 2020
Roma, 20 ott. (Adnkronos) - E' giunto da pochi minuti a Palazzo Chigi -ad attenderlo il presidente del Consiglio Giuseppe Conte- il premier spagnolo, Pedro Sanchez, accolto dal picchetto d'onore…
"No alle borracce nelle scuole", istanza al ministero
Flash news

"No alle borracce nelle scuole", istanza al ministero

20 Ottobre 2020
(Adnkronos) - L'Unione Nazionale Consumatori ha presentato un'istanza al ministero dell'Istruzione, a quello della Salute e a quello dello Sviluppo Economico perché nelle scuole si blocchi la distribuzione di borracce…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.