×

Pensioni: Durigon, 'Fornero fa demagogia, Quota 100 era in vista riforma'

Condividi su Facebook

Roma, 21 gen. (Adnkronos) – "Dall'ex ministro del Lavoro, Elsa Fornero c'è un approccio demagogico su quota 100 che per un professore mi stupisce. Se si pensa che dopo 3 anni si crea un effettivo scalone significa che non ha capito l'essenza di questa quota 100. Posso accettare la demagogia da politici ma da un professore è un po' basso profilo. Quota 100 è soltanto uno strumento per svuotare questo bacino creato dalla sua legge per poi dare una riforma effettiva dopo i 3 anni. Quello che oggi sta provando a fare il governo incontrando le imprese e i sindacati. Non c'è un'emergenza, abbiamo due anni davanti. Anzi visto che il costo di Quota 100 è minore di quello previsto forse Quota 100 può essere uno strumento effettivo da mantenere per sempre".

Così all'Adnkronos l'ex sottosegretario al Lavoro ed esponente della Lega, Claudio Durigon.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche