×

Coronavirus, Sileri: "Dati reali e ben controllati"

Condividi su Facebook

Roma, 25 mag. – (Adnkronos) – "Credo che il calo dei morti sia reale. Vedremo se è davvero zero, io lo spero. Sicuramente sono molto più affidabili i dati di oggi rispetto a quelli di ieri, per due ragioni: perché il numero è inferiore e perché quando la macchina si avvia man mano che passano le settimane il rodaggio è migliore ed è più facile raccogliere e trasmettere i numeri.

I dati che abbiamo oggi, per numero di persone inferte e morti e perché il sistema è ben avviato sono sicuramente reali e ben controllati, anche se si può sempre fare meglio". Così Pierpaolo Sileri viceministro della Salute ospite di 24 Mattino su Radio 24.

L'ipotesi sarda e siciliana di un passaporto sanitario "è ad oggi impraticabile", ha detto ancora Sileri aggiungendo: "E' un'idea ambiziosa ma serve unitarietà su tutto il territorio nazionale.

Pensarci va bene, però ad oggi non credo che sia fattibile poi magari una soluzione si trova. Ma secondo me, facciamo prima a riaprire e a lasciarci il virus alle spalle".

Quanto a "Immuni arriva in 10-15 giorni. Immagino che per la prima decade di giugno arrivi. E' un tracing importantissimo che quando sarà attivo darà importanti diffusioni su tracciamento e diffusione della malattia".


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.