×

Serie A, i risultati della 32esima giornata

Condividi su Facebook

Parma, 12 lug. – (Adnkronos) – Incredibile rimonta del Parma, che in pieno recupero rimonta due gol al Bologna nel derby della Via Emilia, valido per la 32esima giornata di Serie A e disputato allo stadio 'Tardini'. I felsinei sbloccano la partita dopo 5 minuti, su azione d'angolo Danilo salta in anticipo su Hernani e batte Sepe con un colpo di testa in torsione.

Al 16' il raddoppio: Soriano riceve al limite dell'area, si porta il pallone sul sinistro e indovina un preciso diagonale sul quale il portiere di casa non può arrivare. Gli ospiti mantengono il doppio vantaggio fino al 93' quando Kurtic sfrutta una deviazione e, tutto solo, trova la rete di testa. Al 95' arriva il clamoroso 2-2: Skorupski esce male e Inglese di testa pareggia. In classifica i rossoblù sono decimi con 42 punti, mentre i ducali dodicesimi a quota 40.

Finisce a reti bianche Cagliari-Lecce, match della 32esima giornata di Serie A, disputato alla Sardegna Arena. In classifica la squadra rossoblù è undicesima con 41 punti, mentre i salentini sono 18esimi a quota 29, un punto dietro al Genoa.

La Sampdoria vince 3-1 in rimonta sull'Udinese nella sfida salvezza della Dacia Arena e aggancia i friulani al 14° posto in classifica con 35 punti. Al 37' i bianconeri passano in vantaggio con Lasagna che vince un duello con Yoshida e si presenta solo davanti a Musso per batterlo poi con un bel sinistro.

Nel recupero della prima frazione arriva il pareggio degli ospiti con una girata di Quagliarella su assist di Ekdal. All'84' i doriani completano la rimonta con una rovesciata di Bonazzoli e al 93' un sinistro di Gabbiadini fissa il punteggio sul 3-1 finale.

Un gol di Cutrone al sesto minuto di recupero evita alla Fiorentina il ko in casa contro il Verona in un match della 32esima giornata di Serie A disputato allo stadio 'Franchi' del capoluogo toscano.

L'ex attaccante rossonero sfrutta una palla filtrante in area di Chiesa, anticipa Silvestri in uscita e pareggia i conti. I veneti erano passati in vantaggio al 18': lancio perfetto di Amrabat a premiare l'inserimento di Faraoni che, dimenticato dalla difesa viola, si coordina in acrobazia e batte Dragowski. In classifica i gialloblù sono noni con 44 punti e vedono allontanarsi le possibilità di lottare per un posto in Europa League, mentre i gigliati salgono a quota 36 in 13esima posizione.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.