×

Aspi: Conte, 'inaccettabile assenza manleva parte pubblica su crollo Morandi'

Condividi su Facebook

Roma, 15 lug. (Adnkronos) – Tra le condizioni che vedono il premier Giuseppe Conte "irremovibile" sulla nuova proposta di Aspi pervenuta stasera al governo -a Consiglio dei ministri in corso- c'è l'assenza dell'impegno a manlevare la parte pubblica per tutte le richieste risarcitorie collegate al crollo del ponte Morandi.

A quanto apprende l'Adnkronos, il presidente del Consiglio ritiene infatti che Aspi debba pronunciarsi e accettare anche le condizioni dell'accordo transattivo -dunque risarcimenti, tariffe, investimenti- che, per come poste dall'azienda, erano state giudicate dal governo nei giorni scorsi inaccettabili e che Aspi, nella nuova proposta, non ha ancora accettato di modificare. Tra i punti che Conte continua a etichettare come "inaccettabile" l'assenza, appunto, della manleva per il pubblico sul crollo del ponte che costò la vita a 43 persone.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.