×

Fase 3: Fedas aderisce a Sicindustria 'settore spettacolo tra i più colpiti'

Condividi su Facebook

Palermo, 15 lug. (Adnkronos) – Ha scelto di aderire a Sicindustria Palermo la neonata Fedas Regione Sicilia, federazione aziende dello spettacolo, che racchiude le imprese dello show business, con attività di noleggio e istallazione di impianti audio, video e luci, allestimenti per fiere, congressi, matrimoni, cerimonie ed eventi, comprese le luminarie, i giochi di artificio e i bagni chimici.

La decisione è stata presa dopo un incontro con il presidente di Sicindustria Palermo, Alessandro Albanese. Confederata con la Fedas Italia, è stata costituita a Palermo lo scorso 28 maggio dal presidente Roberto Fontana, dal vice presidente vicario Johnny Biondo e dal vice presidente Luciano Muratore. Tesoriere è stato nominato Alessandro Aiello e segretario Damiano Bianco.

"Lo scopo dell’avvicinamento all’associazione degli industriali – afferma il presidente Fedas Regione Sicilia, Roberto Fontana – è avere una casa più grande e autorevole per fare fronte comune ed avere riconosciuti degli interventi a sostegno del settore, uno dei più colpiti dal lockdown.

Ad unirci è stata la mancanza di commesse con grave perdita occupazionale per l’intero comparto. Il nostro – prosegue – è stato il primo settore a chiudere e l'ultimo a ripartire. Chiediamo quindi il riconoscimento nazionale del comparto come categoria di impresa e l’aggiornamento della classificazione dei codici Ateco".

"Le imprese del settore dello spettacolo – commenta Alessandro Albanese, presidente di Sicindustria Palermo – sono un segmento interessante e strategico nell’ambito del panorama economico e produttivo della nostra regione.

Con l’ingresso di Fedas in Sicindustria si estende dunque la rappresentanza della nostra associazione e aumentano la qualità e il peso specifico della platea delle imprese rappresentate, tutelate, sostenute".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Bonus, Crimi: "Deferito a probiviri deputato Rizzone"
Flash news

Bonus, Crimi: "Deferito a probiviri deputato Rizzone"

13 Agosto 2020
Roma, 13 ago. (Adnkronos) - "In relazione alla vicenda del , destinato a partite Iva, lavoratori autonomi e professionisti, ho deferito il deputato Marco Rizzone al Collegio dei probiviri chiedendone…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.