×

Lega: sindaco Sesto San Giovanni, 'entro da moderato, mio percorso coerente'

Condividi su Facebook

Milano, 4 ago. (Adnkronos) – Per vent'anni in Forza Italia e primo sindaco di centrodestra ad espugnare, tre anni fa, l'ex Stalingrado d'Italia, la storicamente rossa Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano ha sancito il suo passaggio alla Lega benedetto nientemeno che dal leader Matteo Salvini, oggi in città per sostenere la new entry del partito.

Nel quartiere di via Marzabotto, periferia della cittadina alle porte di Milano, il sindaco Di Stefano ha spiegato che la sua decisione "è il coronamento di un percorso naturale ed è perfettamente coerente con le scelte politiche dell'amministrazione comunale. Ho un'identità riformista: questo significa che, a differenza di quello che dice qualcuno, nella Lega c'è una tangibile e forte componente moderata".

La scelta del luogo dove annunciare il passaggio non è un caso: "Qui gli ex sindaci rossi non si vedevano mai, sordi alle richieste dei cittadini.

Noi abbiamo rifatto il porticato, trovato i fondi per la scuola, approvato un progetto di riqualificazione della piscina, realizzato un impianto fognario, rifatto le strade, piantato nuovi alberi", ha detto Di Stefano, sposato con un'altra ex di Forza Italia passata alla Lega, Silvia Sardone, consigliere comunale a Milano. Con Matteo Salvini, ha aggiunto, "la sintonia è massima” e per lui "la Lega è il partito che rappresenta al massimo il centrismo, sono orgoglioso di farne parte".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Nadef: al via riunione Conte-capidelegazione
Flash news

Nadef: al via riunione Conte-capidelegazione

29 Settembre 2020
Roma, 29 set. (Adnkronos) - Al via a Palazzo Chigi la riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione delle forze di maggioranza per fare il punto sulla Nadef.…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.