×

Dj morta: papà Gioele riconosce le scarpette blu del figlio, poi attacca le ricerche 'un fallimento' (3)

(Adnkronos) – E ancora: "Abbiamo trovato dei rifornimenti compatibili con la benzina trovata nel serbatoio della signora. Questo ci permette di dire che la signora è entrata a Sant'Agata di Militello con poca benzina". Poi, ci tiene a ringraziare tutti i soccorritori: "Sarebbe ingeneroso dire che tutte le professionalità intervenute in queste settimane non hanno lavorato bene, devo ringraziare la Prefettura, Polizia, i vigili del fuoco, la Protezione civile, i cacciatori di Sicilia e l'Esercito, la Gdf, Carabinieri e tutti quelli che hanno lavorato in questi giorni".

"A noi interessava il risultato e lo abbiamo raggiunto – dice – ringrazio il signor Pino (Di Bello ndr) che ha trovato il bambino, ma anche tutte le forze dell'ordine. "Ciascuno a loro modo ha contribuito in modo determinante al risultato che dovevamo raggiungere, cioè trovare i resti del bambino".

Mentre i Vigili si dicono "profondamente addolorati per la morte di Viviana e di Gioele" e "vicini al dolore di papà Daniele.

Tutto il nostro personale, tutti i Vigili del fuoco che hanno partecipato e si sono impegnati senza sosta nelle ricerche, si stringono intorno a lui". "In queste giornate terribili, dopo aver trovato qualche giorno fa il corpo senza vita di mamma Viviana, animati da un forte sentimento di speranza, abbiamo fatto tutto il possibile, insieme ad altri Enti ed Istituzioni coinvolte nelle ricerche, per trovare anche Gioele- dicono- Grazie all'accorato appello del padre ed alla cassa di risonanza che proprio i mezzi d'informazione hanno fatto a questa tragica vicenda, c'è stato un nuovo impulso alle ricerche fornito dai residenti del luogo che volontariamente si sono uniti agli uomini e alle donne delle istituzioni ed ai volontari organizzati, già impegnati già sul campo, apportando un indiscusso valore aggiunto all'attività, grazie anche alla specifica conoscenza".

Nel frattempo sono stati smobilitati tutte le tende e i mezzi nel piazzale del distributore di benzina di Caronia che per due settimane sono stati impegnati nelle ricerche. Fino al triste epilogo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora