×

Borsa: Lse tratta in esclusiva con Euronext-Cdp, si punta a nascita maxi polo Ue mercati finanziari/Adnkronos (3)

Condividi su Facebook

(Adnkronos) – Intanto grande soddisfazione è stata espressa dalle parti in causa per la decisione di Lse anche se come spiegato dal gruppo britannico "non può esserci alcuna certezza che l’operazione venga portata a termine". Qualsiasi potenziale vendita, inoltre, "dipenderà dal risultato della revisione della transazione Refinitiv da parte della Commissione Ue e dalla chiusura della transazione in conformità con i suoi termini".

L’esclusiva che Lseg ha dato alla partnership tra Cdp ed Euronext, ha commentato l'ad di Cdp, Fabrizio Palermo, "è un passo importante per restituire all’Italia un ruolo centrale nelle strategie di un’infrastruttura strategica e garantire lo sviluppo del mercato borsistico italiano. La presenza nel capitale di Borsa di un investitore di lungo periodo come Cdp faciliterà l’accesso diretto al mercato dei capitali delle piccole e medie aziende sviluppando così un canale alternativo a quello tradizionale".

In questa importante operazione, ha sottolineato ancora Palermo, "Cdp ha scelto come partner Euronext, una società a forte vocazione paneuropea che vanta un primario management composto da top managers di varie nazionalità europee – comprese figure di spicco italiane". Cdp, a conclusione dell'accordo, ha aggiunto, "diventerà socio rilevante di Euronext, al pari dell’omologa francese Caisse des Depots (che detiene l'8% di Euronext), rappresentando così uno dei due perni di una infrastruttura finanziaria paneuropea che, con Borsa Italiana, comprenderà i mercati dei capitali di 7 nazioni del continente, con oltre 1.800 società quotate".

L’accordo, ha spiegato, "valorizza ulteriormente a livello europeo tutte le società del Gruppo Borsa italiana, come Mts, la Cassa di Compensazione e Garanzia, Monte Titoli ed Elite. Anche in questo caso il nostro intervento segue una logica industriale di lungo periodo a supporto dello sviluppo del mercato dei capitali, fondamentale per la crescita delle imprese italiane – di grandi, medie e piccole dimensioni – in una più ampia prospettiva di respiro europeo".

Anche il Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha espresso "grande soddisfazione" : "siamo fortemente convinti che il progetto potrà rappresentare un elemento di rafforzamento dell’infrastruttura finanziaria europea".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.