×

Libia: pescatore indonesiano, 'in prigione ho sentito che c'è stato scambio di ostaggi'

Mazara del Vallo (Trapani), 20 dic. (Adnkronos) – "Mentre ero prigioniero in Libia ho sentito che ci sarebbe stato uno scambio di ostaggi tra noi pescatori e dei prigionieri in Italia. Ma non so altro". A parlare, da un albergo di Mazara del Vallo (Trapani) dove è ospite dell'armatore, è Giri Indra Gunawan, il pescatore indonesiano di 43 anni, tornato oggi a Mazara dopo 108 giorni di prigionia con altri 107 pescatori.

Accanto a lui c'è il collega, sempre indonesiano, Samsudin Mom di 40 anni. "Sono stati i carcerieri a raccontarci dello scambio di ostaggi", dice. I due saranno in albergo per sue settimane e poi torneranno in Indonesia, "A fine novembre è scaduto il mio contratto – dice – quindi sono costretto a tornare a casa mia".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora