×

Calcio: niente remuntada per Napoli, vince 2-1 ma Granada a ottavi Europa League

default featured image 3 1200x900 768x576

Napoli, 25 feb. – (Adnkronos) – Non riesce la 'remuntada' al Napoli che supera 2-1 il Granada allo stadio 'Maradona' ma esce ai sedicesimi di finale di Europa League in virtù del ko per 2-0 subito in Spagna una settimana fa.

Non bastano i gol di Zielinski e Fabian Ruiz agli azzurri che pagano la rete del momentaneo 1-1 di Montoro. I ragazzi di Gattuso sbloccano la partita dopo soli tre minuti. Un gran gol nato da una palla recuperata da Bakayoko, che innesca la corsa di Zielinski nel corridoio centrale. Il polacco arriva al limite, finta di calciare col destro beffando il difensore, rientra sul sinistro e calcia di collo pieno all'angolino.

Subito dopo rete annullata agli andalusi per fuorigioco. Offside subito segnalato e confermato dopo un lungo controllo del Var.

Sulla punizione calciata in mezzo da Kenedy la difesa del Napoli, ferma, aveva lasciato solo Puertas in posizione irregolare. Il pareggio arriva però al 25'. Sul cross dalla destra di Foulquier, Montoro si inserisce a centroarea e viene lasciato libero di staccare e indirizzare di testa la palla all'angolino. Al 35' punizione meravigliosa di Insigne, a giro sopra alla barriera: Rui Silva ci arriva con una mano, deviando sulla traversa e poi in corner.

Il Napoli batte corto il corner, con Kenedy che va a commettere fallo entrando duro su Politano nei pressi della bandierina.

I due poi si affrontano in modo minaccioso, con un testa a testa in cui Kenedy rischia moltissimo, andando a cercare ripetutamente l'avversario. Alla fine scatta il giallo sia per entrambi. Nel recupero Di Lorenzo segna ma è nettamente in fuorigioco, subito segnalato. Taglio dalla destra in area, con Bakayoko che serve il terzino con un po' di ritardo, quando ormai è oltre la linea.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora