×

Covid, Stefani: 'Servono risposte veloci, chiarire priorità vaccini a disabili'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 2 mar. – (Adnkronos) – "È stato un anno tribolato dove tutta l'Italia e i sistemi hanno evidenziato delle fratture. Si sono acuite delle situazioni complicate che hanno inciso sulla fascia con maggiori fragilità, per questo occorre tenere il focus e il confronto con le associazioni per predisporre soluzioni".

Così Erika Stefani, la ministra per la Disabilità nel suo intervento al webinar 'Malattie rare: associazioni e famiglie a colloquio con tre ministre del nuovo governo Draghi', promosso dalla senatrice Paola Binetti, presidente dell'Intergruppo parlamentare e dall'Osservatorio Malattie Rare (Omar).

"Questo governo Draghi nasce con presupposti particolari di discontinuità con i governi precedenti – ha continuato Stefani – con forze politiche unite per affrontare momenti difficili della storia italiana, in primis il piano vaccinale.

Abbiamo la responsabilità di traghettare la nazione dove tutto si riforma in un mondo cambiato. Dobbiamo guardare a soluzioni di grande civiltà. Come ministri ci siamo trovati ad affrontare delle situazioni già in corsa".

"Colgo l'occasione per rinnovare la questione della priorità vaccinale. Ho sollecitato il ministero della Salute affinché nelle linee guida sia inserita e chiarita la questione vaccinale per le persone con disabilità. Dobbiamo dare risposte veloci", ha concluso Stefani.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora