×

Stadio Roma: Iorio e Stefàno, 'chiudere procedimento in atto e avviare nuova fase'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 2 mar (Adnkronos) – "E' necessario chiudere il procedimento in corso in Campidoglio sullo stadio della Roma dopo la decisione del club, e avviare una fase completamente nuova per voltare pagina su un progetto fallito". Lo dichiarano all'Adnkronos due dei componenti di "Piano di Roma", i cosiddetti dissidenti del M5S romano, Donatella Iorio ed Enrico Stefàno.

I due si riferiscono all'ultimo passaggio, ancora da compiere, dell'approvazione della variante urbanistica al piano regolatore.

"Ai nuovi proprietari dell'As Roma e ai proponenti del progetto chiediamo -dicono- di fare in breve tempo chiarezza sulle loro rispettive posizioni, che sono diverse, per consentire al comune di avviare un percorso che, come già messo in luce dalla Roma stessa, sia rispondente alle esigenze attuali della città, che sia sostenibile, non solo da un punto di vista economico, ma anche da quello urbanistico".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora