×

A.Saudita: interrogazione Fratoianni a Draghi su 'caso' Renzi (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – "Appare inopportuno -si legge ancora nell'interrogazione di Fratoianni- che un ex Presidente del Consiglio, senatore in carica e leader di un partito, viaggi su un jet privato offerto dal fondo sovrano di un altro Paese e percepisca un compenso da una fondazione di uno Stato estero che promuove gli interessi internazionali di quello stesso Stato.

Così come non appare irrilevante che un membro della Commissione Difesa del Senato italiano riceva pagamenti da uno Stato straniero".

"Da anni il Consiglio d’Europa chiede all’Italia di dotarsi di norme per disciplinare le attività ‘extra’ dei parlamentari. Nel 2016 la Camera dei Deputati ha varato un Codice di condotta ispirato a quello vigente al Parlamento europeo mentre il Senato della Repubblica non ha ancora adottato alcun provvedimento nonostante l’Unione europea raccomandi all’Italia 'lo sviluppo di un solido insieme di restrizioni in materia di donazioni, regalie, manifestazioni di ospitalità, favori e altri benefici concessi ai parlamentari'”.

"Vogliamo sapere di quali ulteriori elementi dispone il governo italiano in merito ai fatti esposti e quali iniziative intenda intraprendere al fine di prevenire possibili situazioni di conflitti d'interesse con Paesi stranieri, anche per far fronte ai richiami dell’Unione europea ad approvare norme più stringenti in materia".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora