×

**Pd: Zingaretti fa sul serio, dem nel caos 'che facciamo ora?'**

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 5 nov. (Adnkronos) – Una presa di distanza anche fisica. E' sguarnito oggi il Nazareno. Nicola Zingaretti non si presenta, lavora da presidente di Regione. Uffici vuoti. Per i corridoi si aggirano Gianni Cuperlo, Cecilia D'Elia e qualche membro della segreteria, Stefano Vaccari e Marco Furfaro.

C'è una riunione in corso, appunto, della segretaria allargata ai regionali e presieduta dal vicesegretario Andrea Orlando (Zingaretti non c'è) ma non è in presenza, è su Zoom. E il palazzo resta silente in attesa di capire come colmare il vuoto lasciato da Nicola Zingaretti.

Perché stamattina è chiaro a tutti che il segretario fa sul serio. "Non ci sarà ripensamento, lo sappiamo per certo", dicono da Base Riformista che pure sino a ieri sera caldeggiava la tesi della mossa tattica, la 'mossa del cavallo' per anticipare la discussione, spiazzare gli 'avversari' interni e chiuderla definitivamente in assemblea spazzando via il congresso anticipato.

Una lettura che stamattina non convince più. Ed allora tutti i dirigenti dem si pongono la stessa domanda: "Ora che facciamo?". Al momento le risposte non ci sono ancora.

Se ne discuterà anche nella riunione in corso della segreteria da cui potrebbe uscire un ulteriore appello al ripensamento a Zingaretti. Nel caso in cui la strada fosse stoppata dalla fermezza del segretario, davanti ai dem si aprono le strade indicate dallo Statuto in condizioni simili.

La prima, in caso di ripensamento: Zingaretti arriva dimissionario (la lettera, a quanto si apprende, non sarebbe ancora stata spedita alla presidente Valentina Cuppi), ma per la richiesta coram populo di rivedere la decisione, si ricandida e viene rieletto segretario. Se invece Zingaretti non ci ripensa, l'assemblea può eleggere un nuovo segretario o, altra soluzione ancora, può eleggere un segretario reggente fino alla data del congresso che viene stabilita in assemblea.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora