×

Lavoro: Consulenti, domani a confronto su 50 anni Statuto dei lavoratori

Condividi su Facebook

Roma, 19 mag. (Labitalia) – A 50 anni dalla Legge 20 maggio 1970, n. 300, meglio conosciuta come lo Statuto dei lavoratori, che ha introdotto norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell'attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento, emerge la necessità di fare riflessioni di retrospettiva e considerazioni di attualità giuridica, nonché proposte di scenario che tengano conto dell'evoluzione dei modelli di lavoro.

Con questa finalità il Consiglio nazionale dell'ordine e la fondazione studi Consulenti del Lavoro hanno deciso di organizzare, il prossimo 20 maggio, dalle 16 alle 18, un evento per ricordare le ragioni che condussero alla nascita di uno Statuto dei lavoratori, analizzarne i contenuti alla luce delle attuali condizioni socio-economiche e riflettere sulle prospettive future. 'Dallo Statuto dei Lavoratori allo Statuto dei Lavori: il passo non compiuto' è, infatti, il titolo prescelto per due ore di dibattito che vedranno alternarsi numerosi ospiti.

Dopo gli interventi introduttivi della presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Marina Calderone, e del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, si sarà il via alla tavola rotonda virtuale con Cesare Damiano, presidente Associazione Lavoro & Welfare e Maurizio Sacconi, presidente Associazione Amici di Marco Biagi. A seguire gli interventi di: Tiziano Treu, presidente del Cnel, su storia, ragioni, impianto e attualità dello Statuto dei lavoratori; Arturo Maresca, ordinario di Diritto del lavoro presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università 'La Sapienza' di Roma, sulla tutela dell'occupazione e l'adeguatezza dell'art.

18; e degli esperti della Fondazione Studi Innocenzo Megali e Luca De Compadri, rispettivamente sul rapporto di lavoro subordinato e sullo stato dell'arte dell'art. 2094 c.c. e sul controllo a distanza tra dignità, tecnologia e privacy.

Si parlerà, inoltre, del ruolo dei sindacati in azienda assieme a Tiziana Bocchi, segretario Confederale Uil; Alessandro Rombelli, presidente Ulturale Cravatte; Tania Scacchetti, segretario confederale Cgil e Luigi Sbarra, segretario generale aggiunto Cisl e ci saranno le testimonianze dei presidenti provinciali dell'Ordine di Roma, Milano e Napoli, Adalberto Bertucci, Potito Di Nunzio, Edmondo Duraccio.

L'evento sarà trasmesso sul sito di categoria e sulle pagine Facebook e Instagram Consulenti del Lavoro.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.