×

Lavoro: lunedì 8 Cida presenta indagine su meritocrazia settori pubblico e privato

Condividi su Facebook

Milano, 4 giu. (Labitalia) – Il capitale dell’impresa è sempre più quello umano e il riconoscimento del merito è determinante per attrarre e far emergere il talento delle persone: competenze e meritocrazia sono i fattori indispensabili per la ripresa del Paese. Tuttavia, l’Italia è in fondo alla classifica europea della meritocrazia e la carenza di pratiche meritocratiche nelle imprese e nelle organizzazioni pubbliche rischia di comprometterne la competitività e lo sviluppo, costringendo giovani di talento ad emigrare in mancanza di contesti meritocratici e prospettive di lavoro interessanti.

Per questi motivi Cida, la confederazione dei dirigenti e delle alte professionalità ha condiviso con il Forum della Meritocrazia e l’associazione delle imprese Assolombarda, un progetto che si svilupperà nel tempo partendo da una indagine realizzata da AstraRicerche nel periodo Marzo-Aprile sulla percezione dei manager del privato e pubblico sull’Mbo, cioè la modalità con cui sono assegnati gli obiettivi e riconosciuti i risultati conseguiti. La ricerca sarà presentata lunedì 8 giugno ore 10 in un Webinar, insieme ai dati, inediti, di uno studio Mercer Italia sull’applicazione dell’Mbo nelle medie e grandi imprese.

Alla presentazione dei risultati farà seguito una tavola rotonda moderata dalla giornalista del Corriere della Sera Rita Querzé e alla quale parteciperanno: Pierangelo Albini, direttore Area Lavoro e Welfare Confindustria; Giovanni Bocchieri, direttore del programma del Presidente Regione Lombardia; Romolo De Camillis, direttore Generale Ministero del Lavoro; Mario Mantovani, presidente Cida; Francesco Seghezzi, presidente della Fondazione Adapt. L’evento sarà accessibile anche in diretta streaming sui siti Cida, Forum della Meritocrazia e sulla rivista Dirigenti Industria.

Cida è la Confederazione sindacale che rappresenta unitariamente a livello istituzionale dirigenti, quadri e alte professionalità del pubblico e del privato.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.