×

Coronavirus: test molecolare Menarini distingue Covid da influenza in 20 minuti

Roma, 17 dic. (Adnkronos Salute) – Si affinano i test diagnostici svela-Covid. In questo particolare momento dell'anno, in presenza di sintomi come febbre, tosse o raffreddore, una diagnosi immediata, precisa e che riesca a distinguere tra Covid-19 e influenza è cruciale, soprattutto nel pieno della stagione invernale.

Menarini Diagnostics ha introdotto un nuovo test che riesce a identificare, con un unico esame diagnostico e un unico tampone, se il paziente è positivo a Covid o se ha contratto l'influenza di tipo A o B.

Il test si effettua sulla piattaforma VitaPCR*, lo strumento portatile (Point of Care) usato principalmente per la diagnosi molecolare di Covid-19, distribuito dallo scorso aprile da Menarini Diagnostics e già in uso in centinaia di strutture europee con oltre 1.400 unità.

Con l'utilizzo di un nuovo kit contenente degli appositi reagenti, questi stessi strumenti saranno quindi in grado di intercettare, in soli 20 minuti e con grandissima precisione, non solo l'eventuale presenza dell'Rna virale del coronavirus Sars-CoV-2, ma anche quella dei virus dell'influenza A e B. Grazie all'utilizzo della tecnologia Pcr (Polymerase Chain Reaction), lo strumento rispetta standard altissimi di precisione e affidabilità. Oltre a rappresentare un valido supporto per i sistemi sanitari, l'utilizzo di questi test "permetterà nei casi di influenza di evitare l'isolamento preventivo del paziente e, nei casi Covid, di avviare tempestivamente il protocollo previsto dallo Stato", precisa l'azienda.

Il nuovo kit, con marcatura Ce, è già disponibile ed è distribuito da Menarini in Italia, Austria, Belgio, Germania, Grecia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Regno Unito.

"Nei prossimi mesi vedremo un aumento di persone con sintomi simil-influenzali che potrebbero essere attribuiti sia a un'infezione da Sars-CoV-2 che all'influenza A e B – ha spiegato Fabio Piazzalunga, General Manager di Menarini Diagnostics – Questo test è di fondamentale importanza per l'immediata diagnosi e per offrire tempestivamente ai pazienti il trattamento più adeguato".

Ma come funziona? Una volta prelevato con un tampone naso o orofaringeo da personale sanitario, il campione viene inserito in un flaconcino contenente un liquido, e agitato. Il suo contenuto verrà quindi versato in un altro flaconcino, contenente il reagente che, una volta richiuso, verrà inserito all’interno del sistema VitaPCR*, avviando il processo di analisi. Entro 20 minuti lo strumento rilascia il risultato sul proprio schermo, indicando negatività o positività per Covid-19, influenza A e influenza B.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora