Flavio Briatore, le ex più famose dell'imprenditore | Notizie.it
Flavio Briatore, le ex più famose dell’imprenditore
Lifestyle

Flavio Briatore, le ex più famose dell’imprenditore

Flavio Briatore
Flavio Briatore

Flavio Briatore è un ricco e famoso imprenditore italiano, oltre alla fama per i suoi successi professionali conta su quella per le relazioni amorose

Il 12 aprile 1950 nasce Flavio Briatore a Verzuolo, Cuneo, Piemonte. Si tratta di uno dei più famosi e ricchi imprenditori italiani al mondo, in più dirigente sportivo. Team manager nella Formula 1, prima nella scuderia Benetton e poi nella Renault F1. Ha, poi, investito su ciò che lo ha reso l’imprenditore che tutti conosciamo: locali alla moda. Infatti possiede il famosissimo Billionaire a Dubai, Porto Cervo e Monte Carlo. Ma anche il Twiga a Marina di Pietrasanta e Montecarlo, e Lion in the Sun, lussuoso resort, a Malindi in Kenya.

Flavio Briatore

Vita e famiglia

Nasceva a Verzuolo, come sappiamo, ma non visse nella stessa cittadina la sua vita. Infatti ha vissuto a Montaldo di Mondovì, dove si spostarono i genitori per svolgere la loro professione di maestri di scuola elementare. Ha una sorella maggiore, la quale era la gemella del fratello deceduto nel 2015 a causa di un infarto. E quando Walter morì, lui si espresse a questo riguardo in un’intervista del Corriere della sera dicendo: “Ho pensato che faceva la vita che tutti i medici raccomandano, il contrario della mia“.

Istruzione e prime esperienze lavorative

In seconda e terza superiore, Flavio Briatore venne bocciato due volte presso l’Istituto tecnico per geometri di Cuneo.

Frequentato anche dal matematico Piergiorgio Odifreddi negli stessi anni, i due infatti hanno frequentato insieme. Conseguì il diploma da privatista con una tesina scritta svolta sul progetto di una stalla. Finita la scuola lavorò come maestro di sci e gestore di ristoranti. Pian piano arrivò ad aprire un suo ristorante a San Giacomo di Roburent. Il nome del locale era Tribula, che in piemontese significa “procedere con fatica” e “superare molti ostacoli”. La scelta di questo nome veniva dal fatto che si tratta del suo soprannome giovanile. Il locale venne chiuso per mancanza di introiti soddisfacenti.

Allora lo vediamo svolgere la professione di assicuratore a Saluzzo e poi affiancare il finanziere e costruttore edile Cuneese Attilio Dutto. Lo stesso venne assassinato a Cuneo per mezzo di una bomba collegata all’accensione della sua auto. Non è stata mai fatta luce su questo caso. Ora Briatore si trasferisce a Milano e inizia a frequentare la Borsa.

Milano

A Milano, Flavio Briatore, fa la conoscenza di Achille Caproni, della Caproni Aeroplani. Il quale affida al nostro imprenditore la gestione della CGI, Compagnia Generale Industriale. Si tratta della holding del suo gruppo. Un’esperienza professionale negativa, quindi, dopo la collaborazione con Caproni, si presenta per breve tempo come agente discografico. Periodo in cui lo si vede spesso in compagnia di Iva Zanicchi.

Successivamente si da agli affari clandestini e al gioco d’azzardo, viene processato e scappa alle Isole Vergini americane. Torna in Italia dopo un’amnistia. La conoscenza milanese con Luciano Benetton gli permette di aprire alcun franchising Benetton e fare rapidamente carriera nel gruppo dirigente dell’azienda di Ponzano Veneto.

Vari eventi hanno fatto sì che il coinvolgimento con Benetton lo facesse arrivare alla carica di direttore esecutivo della Benetton in Formula 1. L’interesse per la Formula 1 di Briatore lo spiega lui stesso dicendo che non si tratta di uno sport, bensì di un business. In poco tempo la scuderia diviene una squadra competitiva.Venne licenziato nel 1997 da Benetton e nel 1998 viene assunto da Renault, si tratta sempre dell’ambito F1. In questi 3 anni si occupa della vendita della Supertec, azienda di Bernie Ecclestone.

Nel 2001 la Renault compra Benetton e lui diviene nuovamente dirigente esecutivo di questo nuovo team Renault.

Imprenditore

Flavio Briatore, negli anni della F1, ha trasformato la sua villa in Kenya in un lussuoso resort. Si tratta del Lion in the Sun dove hanno alloggiato persone come Silvio Berlusconi, Naomi Campbell, Fernando Alonso, Simona Ventura, Paolo Bonolis, Heidi Klum e Eva Herzigova.

Il 13 giugno 2012 chiude la sua discoteca sarda, Billionaire, poi dichiara di non investire più in Italia anche per le difficoltà burocratiche. Ma rimane comunque il proprietario di Billionaire Italian Couture, un marchio sartoriale di alta gamma.

E’ stato il “boss” del programma televisivo di CieloThe Apprentice“. Nel 2014 apre il Twiga a Montecarlo, nel 2015 nasce la Billionaire Travel, consulenza per viaggi di lusso, del Gruppo Billionaire Life di Briatore.

Nel 2017 esce il suo primo libro, “Sulla ricchezza“, in collaborazione con il giornalista e scrittore Carmelo Abbate.

Vita privata

Oltre ai suoi successi, Flavio Briatore, deve la sua fama anche alle sue conquiste e relazioni amorose. Infatti il nostro imprenditore ha avuto relazioni con modelle del calibro di Heidi Klum, Naomi Campbell ed Elisabetta Gregoraci.

Dal 1998 al 2001, Flavio, si è intrattenuto nella relazione con Naomi Campbell e ne ha poi raccontato a Il Giornale: “Una donna difficile e non per il carattere. Ha una popolarità smisurata, starle vicino era pesante, ma non voleva una famiglia, quello che per lei contava era la carriera”.

Flavio ha avuto una figlia con Heidi Klum, Lena, la quale è stata adottata dal successivo marito della modella, Seal.

Si è raccontato al Corriere della sera: “Leni è la mia figlia naturale, ma noi tre abbiamo serenamente convenuto che aveva più senso che la adottasse lui, perché un bambino deve crescere in una famiglia. Però la frequento e io, Seal e Heidi abbiamo un rapporto eccezionale. È nata quando ci eravamo già lasciati”.

È, inoltre, estremamente legato al figlio avuto con la Gregoraci, Nathan Falco. Lui lo chiama solo col nome Falco e lo porta con se ovunque. Ha ammesso di parlargli come se parlasse a un adulto e sono prova del loro rapporto le foto delle loro esperienze insieme su Instagram e Facebook.

Nel 2008 aveva sposato la mamma del piccolo, la showgirl e presentatrice televisiva Elisabetta Gregoraci. Con lei e il figlio si era trasferito a Montecarlo ed è finita per una presunta relazione segreta dell’imprenditore.

Altri eventi

Nel 2006 fu diabosticato un cancro all’imprenditore dal quale è guarito grazie a una delicatissima operazione.

Nel 2015 ha perso il fratello, Walter, per via di un infarto e ha detto: “Ho pensato che faceva la vita che tutti i medici raccomandano, il contrario della mia. Si alzava alle sei, andava a letto alle nove, lavorava nei campi, con gli ulivi, e produceva un olio straordinario che gli compravo quasi tutto io. È tornato a casa alle sette di sera, ha fatto la doccia, si è seduto sul divano ed è morto. Un infarto fulminante. Ora, la mattina mi faccio la barba, mi guardo allo specchio e sento che siamo fragili”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche