×

Flaza è positiva al Covid: “Malattia tremenda, fate attenzione”

Flaza ha annunciato via social di essere positiva al Covid e ha messo in guardia i fan sulla sua malattia.

Flaza

Flaza, giovane cantante ed ex concorrente di Amici, ha annunciato via social di essere risultata positiva a Covid-19 e ha intimato ai suoi fan di rispettare le misure di sicurezza.

Flaza: il Covid

La giovane cantante Flaza è risultata positiva al Coronavirus.

Lei stessa ha confessato di trovarsi in autoisolamento nella sua casa di Fregene (dove abita insieme alla sua famiglia) e ha messo i fan in guardia sugli effetti della malattia: “Malattia tremenda. Indossate sempre le mascherine. Mi sto riprendendo piano piano”, ha dichiarato la cantante attraverso i social. In tanti le hanno fatto gli auguri per una pronta guarigione e sono in attesa di avere altre notizie sulla sua condizione.

Flaza: Amici

Flaza è stata eliminata da Amici di Maria De Filippi per via di alcuni comportamenti giudicati scorretti da insegnanti e produzione. La ragazza, una volta lasciato il programma, si è lamentato via social contro la produzione del programma che, a suo avviso, avrebbe fatto in modo di metterla in cattiva luce. Flaza ha però affermato di essere dispiaciuta di aver mostrato “il lato peggiore di sé” all’interno del programma.

In tanti inoltre l’avrebbero attaccata via social per la sua “maleducazione”, fatto che – a suo dire – l’avrebbe ferita.

Flaza: i motivi dell’eliminazione

A spiegare i motivi dell’eliminazione di Flaza dal talent show è stata l’insegnante Lorella Cuccarini. La conduttrice infatti ha ammesso: “Devo dire che è stata una decisione molto sofferta quella che ho preso. Fa male vedere dei ragazzi di grande talento che si bruciano perché non sanno stare in una comunità.

E Amici è una piccola comunità, nella quale bisogna rispettare regole che non sono solo professionali ma di vita. Io sono molto paziente e di fronte a una persona che ha talento cerco di inventarle tutte per aiutarla a mettersi sulla strada giusta, ma poi arriva il momento in cui devo fare una scelta. Mi è dispiaciuto per Flaza, ma il talento quando c’è prima o poi esce fuori. Forse per lei era troppo presto. Nella vita però servono anche umiltà, tenacia, educazione e serietà professionale. La nostra è una grande responsabilità. Hai tra le mani dei ragazzi che coltivano un sogno, e le tue scelte, con le attribuzioni che portano avanti in ogni puntata, sono determinanti per il risultato. Ogni cosa che decidi deve essere in sintonia con il loro percorso, per farli crescere. La cosa che mi piace è poter trasferire loro indicazioni, consigli, esperienze che ho fatto sul campo in 36 anni di carriera che possano aiutarli”.

Contents.media
Ultima ora