Florida: moglie uccide marito di origine italiana - Notizie.it
Florida: moglie uccide marito di origine italiana
Milano

Florida: moglie uccide marito di origine italiana

Alan Biraghi, 31 anni, nato e cresciuto a Campione d’Italia, è morto ucciso dalla moglie Karen (40 anni) che gli ha sparato alla testa con una pistola. L’omicidio è avvenuto la vigilia di Natale, ma in Italia la notizia è rimbalzata solo oggi. Il padre di Alan, Romolo Biraghi, è un ex croupier del Casinò di Campione ed è conosciuto per essere il fondatore di Radio Campione. Il padre e la sorella e la sorella della vittima si sono recati in aereo in Florida.

La moglie, un’Americana di 40 anni, con cui era sposato da undici anni, ha confessato l’omicidio in una telefonata al servizio di emergenza sanitaria, ammettendo di avergli sparato perché stanca degli abusi sofferti per anni dal marito. La donna avrebbe sparato mentre Biraghi stava riposando sul divano di casa, poi ha chiamato i soccorsi.

Ora si trova nel carcere della contea di Hernando accusata di omicidio di primo grado. Alan e Karen erano sposati da 11 anni.

Inquietante lo svolgimento della telefonata tra Karen Biraghi e il 911 di Spring Hill. La donna, infatti, ha subito telefonato alla polizia per confessare l’omicidio. Riportiamo qui il testo inglese con la nostra traduzione in italiano di alcuni stralci della conversazione tra Karen Biraghi e l’operatore del centralino del 911.

KAREN BIRAGHI – I’m turning myself in for killing my husband (“Vorrei costituirmi per aver ucciso mio marito”)

911 – Where’s your husband? (“Dove’è suo marito?”)

KAREN BIRAGHI – He’s um, on the couch right now (Lui è … uhm… ora è sul divano”)

911- How did you do this? What did you do to him? (“Come ha fatto? Cosa gli ha fatto?”)

KAREN BIRAGHI – I, I shot him (“Gli ho sparato”)

911- Where did you shoot him? (“Dove lo ha colpito?”)

KAREN BIRAGHI – In the head (“In testa”)

911 – OK, why did you do this? (“Va bene, perché lo ha fatto?”)

KAREN BIRAGHI – Because I have been suffering years of mental and verbal abuse and I just felt like I’ve reached the end (“Perché ho sofferto per anni abusi mentali e verbali (da parte del marito, ndr) e sentivo di essere arrivata alla fine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*