×

Foggla, Carabinieri salvano cane legato con una corda: denunciato il proprietario

Una storia a lieto fine quella di un cane abbandonato e maltrattato che è stato salvato dalle Forze dell'ordine. Denunciato il proprietario.

Foggia salvato cane

Una storia che si è conclusa nel migliore dei modi, quella di un cane di 4 mesi di piccola taglia che viveva in condizioni di abbandono e che è stato salvato dalle Forze dell’ordine. La situazione di fronte alla quale gli agenti si sono trovati era a dir poco penosa.

Il cane era infatti legato ad una corda e per di più sotto il sole cocente, senza cibo né acqua. Il pelo era inoltre molto sporco, pieno di mosche e parassiti. Da lì sono partite immediatamente le ricerche al legittimo proprietario. Una volta rilevate le condizioni da fame nelle quali il cane era sottoposto, le autorità hanno denunciato il legittimo proprietario per maltrattamento di animali.

Foggia salvato cane, la vicenda

I Carabinieri operativi della Stazione di Monte Sant’Angelo, hanno saputo della situazione nella quale l’animale versava a seguito della segnalazione di un turista. il cane che in apparenza sembrava essere stato lasciato completamente al suo destino, era legato ad una corda, lasciato sotto il sole e per di più senza alcuna possibilità di cercare uno spazio all’ombra che gli potesse dare un sollievo specialmente in queste giornate di caldo torrido di agosto.

La ciotola di acqua e del cibo erano inoltre vuote.

Foggia salvato cane, il ritrovamento di un secondo cane

Dopo il ritrovamento dell’animale che, nel frattempo è stato chiamato Argo, è seguito un secondo ritrovamento. Anche in questo secondo caso si tratta di un cane che, a differenza del primo era in buone condizioni di salute. Entrambi sono stati poi portati dalle Forze dell’ordine da un veterinario dell’Asl di Manfredonia.

In seguito sono stati entrambi affidati alle amorevoli cure dell’Ente per la Protezione degli animali (Enpa), affinché possano trovare quanto prima una casa e una famiglia pronta a donare tanto affetto e protezione.

Foggia salvato cane, denunciato il proprietario

Una volta effettuate le verifiche del caso, le Forze dell’ordine hanno identificato il proprietario dei due cani, quindi lo hanno convocato. Per l’uomo, un 86enne residente di Monte Sant’Angelo è stata comminata una denuncia per maltrattamento di animali. Infine gli sono stati sottratti i due cani che ora sono in attesa di poter essere accolti in una nuova famiglia.

Contents.media
Ultima ora