Fognini, prima volta ai quarti a Roma. Adesso sfiderà Nadal
Fognini, prima volta ai quarti a Roma. Adesso sfiderà Nadal
Sport

Fognini, prima volta ai quarti a Roma. Adesso sfiderà Nadal

Fognini Internazionali Roma
Fognini Internazionali Roma

Non si ferma la marcia del ligure. Battuto in due set Gojowczyk, l'italiano si giocherà per la prima volta i quarti, dove troverà il n. 2 al mondo.

Dopo la prestigiosa vittoria del 2017 su Andy Murray, Fabio Fognini si è ripetuto e addirittura migliorato raggiungendo i quarti di finale degli Internazionali di Roma per la prima volta nella sua carriera. Il tennista italiano, che nel turno precedente aveva già battuto in tre set l’austriaco Dominic Thiem, numero 8 al mondo, ha superato il tedesco Peter Gojowczyk con un doppio 6-4. Adesso troverà sulla sua strada il numero 2 del ranking ATP Rafa Nadal, che ha già battuto in passato.

Fognini, impresa a Roma

Sono bastati due set a Fabio Fognini per continuare il suo momento d’oro e battere il tedesco Peter Gojowczyk, approdando così per la prima volta nella sua carriera ai quarti di finale degli Internazionali di Roma. L’italiano conferma la sua propensione per il torneo della capitale giocato sulla terra rossa, nella quale nel 2017 aveva travolto l’allora numero 1 al mondo Andy Murray, terminando però il suo percorso agli ottavi di finale contro Aleksandr Zverev, futuro vincitore del torneo.

Fognini ha dimostrato che la vittoria del turno precedente sul numero 8 del mondo Dominic Thiem non era stata un caso.

Il tennista ligure si è infatti sbarazzato dell’avversario Gojowczyk in poco più di un’ora e mezza, vincendo entrambi i set con il risultato di 6-4.

Il match è stato condotto con autorità dall’italiano, che si trova al momento al 19esimo posto del ranking ATP, nonostante il servizio perso nel primo set sul punteggio di 2-2. Da quel momento, però, Fognini ha gradualmente alzato il livello e dopo qualche nervosismo si è aggiudicato quattro giochi consecutivi chiudendo così il primo set.

Più agevole il secondo set, durante il quale l’italiano ha dovuto difendere alcune palle-break prima di rubare il servizio all’avversario nel momento decisivo, conquistando il game che gli ha regalato la vittoria. Ho ritrovato la risposta di rovescio, nell’ultimo periodo facevo fatica. Sto bene, sto gestendo bene anche il servizio. Per me è importante, non sono Karlovic…ha commentato soddisfatto il “Fogna” a fine partita.

Nadal, prossimo avversario

Per continuare a sognare il primo trionfo nel trofeo di casa propria, Fognini dovrà adesso eliminare il numero 2 al mondo Rafa Nadal, padrone incontrastato dei tornei su terra rossa nonostante la recente sconfitta a Madrid. Lo spagnolo ha battuto agevolmente il canadese Shapovalov in due set; sullo scontro con”Rafa” l’italiano ha detto: “È tornato a casa scontento più di una volta, dopo i match con me…”.

Nonostante lo spagnolo sia in netto vantaggio nei precedenti tra i due, Fognini è infatti riuscito a batterlo in tre occasioni, l’ultima volta nella clamorosa rimonta avvenuta agli US Open nel settembre 2015, con il ligure in grado di ribaltare lo svantaggio iniziale di due set e vincere 3-2. Nessuna delle sue vittorie è però arrivata nel torneo di Roma, chissà che Fabio riesca in un momento magico a sfatare questo tabù.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
51.6 €
86 € -40 %
Compra ora
Alessandro Bai
Alessandro Bai 189 Articoli
Alessandro Bai, nato nel 1991 a Milano, città che ama ma da cui non può fare a meno di spostarsi (e ritornare, sempre). Una mamma brasiliana, un anno di studi in Inghilterra e la passione per le lingue mi hanno dato l'apertura mentale che cerco di riportare nel giornalismo. Racconto di sport per fare emozionare.