> > Fontana (Centri clinici Nemo): 'Nostre conoscenze al servizio di Villagg...

Fontana (Centri clinici Nemo): 'Nostre conoscenze al servizio di Villaggio Insieme'

default featured image 3 1200x900

Carpenedolo (Bs), 3 ott. (Adnkronos Salute) - “Il progetto “Villaggio Insieme” è estremamente importante per la presa in carico delle persone affette da Sla perché si dà continuità alla cura, alla vita e a quel contesto che vede la persona e la famiglia ...

Carpenedolo (Bs), 3 ott.

(Adnkronos Salute) – “Il progetto “Villaggio Insieme” è estremamente importante per la presa in carico delle persone affette da Sla perché si dà continuità alla cura, alla vita e a quel contesto che vede la persona e la famiglia protagonisti”. Così Alberto Fontana, presidente Centri clinici Nemo, a margine della conferenza che si è tenuta presso la struttura assistenziale Fondazione S.Maria del Castello per presentare il progetto Villaggio Insieme, ormai prossimo all’inaugurazione e pronto ad accogliere persone affette da Sla e Alzheimer.

“È importante anche il fatto che Villaggio Insieme nasca nel territorio di Brescia – prosegue Fontana – dove insieme al Centro clinico Nemo cercheremo di costruire una risposta a tutte le persone affette da Sla”. 'Villaggio insieme' è un importante esempio di collaborazione tra istituzioni, associazioni e clinici, come sottolinea Fontana: “L’alleanza tra istituzioni, privato sociale e la comunità di persone affette da Sla è la strada da seguire. In questo modo è possibile dare una risposta efficace a chi vive una malattia altamente complessa e cronica come la Sla”.