Forlì, anziano uccide la figlia e poi si spara
Forlì, anziano uccide la figlia e poi si spara
Cronaca

Forlì, anziano uccide la figlia e poi si spara

Forlì
Forlì

Un anziano, in provincia di Forlì, ha ucciso la figlia disabile e dopo ha tentato il suicidio. Ancora poco chiari i motivi di tale gesto.

Un anziano nella mattinata del 12 aprile 2018 ha sparato alla figlia disabile uccidendola sul colpo e dopo ha cercato di uccidersi, non riuscendo nell’impresa. Le motivazioni che hanno portato l’uomo a compiere lo sciagurato gesto sono ancora poco chiare.

Forlì, anziano uccide la figlia

Un anziano a Mendola, in provincia di Forlì, nella mattinata del 12 aprile ha ucciso sparando alla figlia e freddandola sul colpo e dopo ha tentato il suicidio, rivolgendo l’arma contro se stesso ma fallendo il colpo. Dopo la scoperta l’anziano di 73 anni è stato portato in condizioni critiche all’ospedale di Cesena.

Le motivazioni del gesto estremo e tragico sono ancora poco chiare ma si ipotizza che si tratti di problemi economici che potrebbero derivare dai costi onerosi che l’uomo doveva sostenere per le cure della donna, una cerebrolesa dalla nascita. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo ha portato la figlia sotto casa in attesa del mezzo che l’avrebbe portata nella struttura esistenziale in cui era seguita ma invece di attendere è entrato nel garage sotto casa e ha puntato l’arma contro la figlia uccidendola e poi ha tentato il suicidio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Wonderbox Italia S.R.L. 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Nutrisslim Bio Chocolate 63% Raw Protein Shake 450 G
17.88 €
23.04 € -22 %
Compra ora