×

Formazioni Napoli Benfica 6 Dicembre

default featured image 3 1200x900 768x576

Champions League: Benfica – Napoli rappresenta l’ultimo scoglio per i partenopei per accedere agli ottavi. Probabili formazioni 6 dicembre 2016

Martedì e Mercoledì si terrà l’ultimo turno della fase a gironi della Champions League; mentre la Juventus è già certa della qualificazione il Napoli dovrà lottare con le unghie e con i denti all’Estadio de Luz, casa del Benfica (Portogallo).

I partenopei non hanno la qualificazione aritmetica tra le mani e pendono su un leggero filo di lana che potrebbe portarli al terzo posto e consentirgli solo l’accesso all’Europa League. Dopo la schiacciante vittoria in campionato contro l’Inter al San Paolo per 3 a 0, Sarri non riconferma la formazione del San Paolo per colpa del turnover. Il Benfica viene invece dalla sconfitta contro il Maritimo fuori casa per 2 a 1 e non cambia i titolarissimi.

Il Benfica si è sempre rivelato essere un avversario molto duro in Champions League soprattutto nel suo fortino di casa; fortino inespugnabile che ha solo regalato vittorie al Benfica ad eccezione di Besiktas e Setubal (squadra portoghese) dove ha concesso due pareggi e nessuna sconfitta. D’altro canto i tifosi napoletani non dovranno solo guardare il proprio campo ma anche la partita Dinamo Kiev – Besiktas: squadra ospite che si trova a solo un punto dietro la squadra partenopea e che potrebbe accedere alla fase di eliminazione diretta della Champions a spese del Napoli.

Il Napoli si qualifica se: Napoli perde e Besiktas perde, Napoli pareggia e Besiktas perde, Napoli pareggia e Besiktas pareggia, Napoli vince.

Il tecnico Maurizio Sarri sta ancora valutando dei ballottaggi specialmente in attacco dove il tridente Mertens – Insigne – Callejon dovrebbe avere la meglio. Per il Benfica non ci dovrebbero essere grossi cambiamenti di formazione e in attacco dovremmo trovare il duo formato da Mitroglu e Guedens. In porta per il Napoli ci sarà quasi sicuramente l’insostituibile Reina con la difesa a quattro Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam confermata. Centrocampo a tre centrale con Hamsik, Allan ed il ritorno del giovane Diawara. In attacco da valutare Gabbiadini come terminale offensivo di riferimento anche se il tridente ha più possibilità di essere schierato. Il Benfica dovrebbe scendere in campo con Ederson fra i pali, Semedo, Luisao, Nilsson-Lindelof ed Eliseu in difesa. Centrocampo di grande talento con Salvio, Samaris. Pizzi e Cervi. In attacco il pericoloso Mitroglu e Guedens.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora