Formula 1 2018: le novità tecniche della Mercedes
Formula 1 2018: le novità tecniche della Mercedes
Motori

Formula 1 2018: le novità tecniche della Mercedes

FORMULA 1
FORMULA 1.

Cosa ci dobbiamo aspettare dalla Formula 1 2018? Quali sono le auto migliori? Vediamo insieme tutte le novità tecniche della Mercedes.

E’ iniziato il campionato mondiale di Formula 1 2018, giunto alla 61ª edizione ad assegnare il campionato costruttori e alla 69ª stagione ad assegnare il campionato piloti. Il campionato mondiale di Formula 1 è organizzato dalla FIA e terminerà dopo 21 gare il giorno 25 novembre 2018. L’esclusiva per la trasmissione dei Gran Premi in Italia 2018-2020 sarà di Sky, mentre quattro eventi saranno trasmessi in diretta su TV8. Il Gran Premio d’Italia 2018 sarà trasmesso invece dalla Rai, in accordo con Sky. Quest’anno saranno abolite le Ombrelline, per lasciare spazio ai Grid Kids.

Formula 1 2018

La prima gara del campionato di Formula 1 si è svolta in Australia e ha visto come vincitore Sebastian Vettel. Sebastian Vettel ha vinto la sua quarantottesima gara, che è anche la nona da quando fa parte del team di Maranello. Il secondo posto è andato alla Mercedes di Lewis Hamilton e il terzo alla Ferrari di Kimi Raikkonen.

Dietro il finlandese sono arrivati la Red Bulla di Daniel Riccardo, la McLaren di Fernando Alonso, la Red Bull di Max Verstappen, la Renault di Nico Hulkenberg, la Mercedes di Valtteri Bottas, la McLaren di Stoffel Vandoorne e la Renault di Carlos Sainz Jr.

La gara è iniziata con Lewis Hamilton che si è difeso dall’attacco di Raikkonen alla prima curva, restando comunque in pole position. Il colpo di scena è avvenuto al giro n°25 quando un cerchio di Haas dopo il pit stop di Romain Grosjean è stato fissato male e ha costretto il pilota svizzero a fermarsi in pista. La Ferrari, richiamata subito ai box per cambiare pneumatici ha permesso a Sebastian Vettel di tornare in pista per primo, seguito da Lewis Hamilton. La gara in Australia è stata negativa invece per le Haas che sono rimaste fuori dalla gara dopo neanche 25 giri.

Mercedes W09

La W09 è la prima auto della Mercedes che viene firmata da James Allison, che ha lavorato sul peso e sulla parte meccanica, sul telaio e sulla trasmissione.

Le modifiche hanno riguardato in modo particolare gli pneumatici che facevano fatica a rimanere nella temperatura giusta nella Mercedes W08. In particolare, il posteriore della W08 mandava spesso in overheating le gomme, mentre l’anteriore faticava a scaldare.

Il muso della W09 permette un maggior afflusso d’aria sotto il nosecone grazie a un muso dalla forma piuttosto affusolata, esternamente ai piloncini di sostegno. Questa soluzione è stata utilizzata e poi abbandonata anche dalla Red Bull. Identica alla W08 è rimasta l’ala anteriore, della quale vedremo i primi sviluppi a partire dai primi test si Barcellona. Infine, da veri e propri convogliatori per incanalare l’aria nella parte inferiore della vettura sono ancora le “zanne”.

Scheda tecnica

La Mercdes W09 presenta un passo lungo per andare forte anche sui circuiti più tortuosi come Budapest, Montecarlo e Singapore. Il retroscena risulta supercompatto grazie alle fiancate strette. Nel motore il 70 % delle componenti è completamente nuovo e risulta potentissimo, oltre che affidabile.

La Mercedes W09 si presenta anche come un’opera d’arte, grazie alla fiancata decorata con i flussi colorati, utilizzando le tinte dello sponsor Petronas.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Wonderbox Italia S.R 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora