Forno per pizza elettrico o a legna: pro e contro
Forno per pizza elettrico o a legna: pro e contro
Casa

Forno per pizza elettrico o a legna: pro e contro

Forno per pizza
Forno per pizza elettrico o a legna: pro e contro

Quale conviene? Quello elettrico o quello a legna? Quali sono i pro e quali sono i contro? Scopriamolo nella nostra guida.

Chi non ama preparare una pizza anche in casa e buona come quella della pizzeria? Se credevate che ciò è impossibile, vi sbagliate di grosso. L’importante è scegliere il forno per pizza migliore e più funzionale. Poiché il mercato offre modelli diversi, seguite la nostra guida per individuare i fattori chiave per la scelta migliore.

Forno a legna

Ormai da anni, le migliori case di produzione di forni a legna hanno iniziato a progettare, realizzare e vendere dei forni a legna destinati ad un uso domestico. L’esigenza è nata per dare a chiunque l’opportunità di preparare da soli una pizza fatta in casa, come se fosse quella della pizzeria. Negli anni, non si può negare, questa esigenza è una possibilità concreta nelle case di molti italiani.

Ma quali sono le caratteristiche di base per acquistare il miglior forno a legna? Come vedremo per le caratteristiche di base del forno elettrico, queste sono poche, ma essenziali, legate prevalentemente al budget economico di ognuno di noi e lo spazio all’aperto disponibile per ognuno di noi.

Acquistare un forno a legna per alcuni può essere oneroso, non solo per l’acquisto in sé, ma anche per l’utilizzo del forno nel corso del tempo, per l’acquisto di legna specifica ed il consumo della stessa ad ora durante il funzionamento del forno. Per il resto, il mercato offre modelli interessanti e diversi soprattutto per quel che riguarda il design. Scegliete secondo le vostre esigenze ed il vostro gusto.

Forno elettrico per pizza

Attualmente, il mercato è ricco di modelli e marche diverse di forno elettrico, ma la varietà di scelta per l’utente, al contrario di quanto si possa immaginare, molto spesso, è sinonimo di confusione. Quando si tratta di acquistare un forno elettrico, infatti, non si sa mai quale modello scegliere. Sovente, ci si chiede quali siano le caratteristiche tra un forno e l’altro, sebbene entrambi siano elettrici, e perché un forno costa di più rispetto all’altro.

La marca poi non è neppure un dettaglio trascurabile. Una marca rinomata non sempre è sinonimo di qualità migliore. D’altro canto, una marca poco conosciuta non sempre è sinonimo di qualità scadente. Infine, è preferibile acquistare un forno a se stante oppure è preferibile che questo sia parte integrante della cucina?

Acquistare un nuovo forno elettrico è molto più facile di quanto in realtà non si creda, poiché le caratteristiche di base da analizzare sono poche, ad ogni modo, essenziali. Acquistate un forno elettrico che sia ventilato poiché in questo modello, rispetto agli altri privi di questa variante, il calore si distribuisce uniformemente all’interno del forno, riscalda prima e la cottura risulta omogenea. Per ogni altro dettaglio, invece, la scelta è legata alle proprie esigenze e preferenze, ma soprattutto alle possibilità economiche di ciascuno di noi.

Stilare una guida, seppur breve, inerente ad ogni altro fattore, dunque, risulterebbe complesso e a dir poco quasi impossibile. Lo vedremo nel paragrafo che segue, ma è bene anche specificarlo in questo.

Alcune famiglie, spesso, sono alla ricerca di forni elettrici specifici per pizza, ovvero, progettati specificatamente per la cottura della pizza, ma non per altro. Questi forni elettrici sono convenienti, non eccessivamente costosi, funzionali e facili da pulire.

Forno per pizza

A questo punto siamo tutti pronti per il nostro acquisto. Nel paragrafo che segue abbiamo individuato tre dei modelli migliori di forno per pizza, sia esso a legna o elettrico, che Amazon propone ai suoi clienti alla migliore occasione.

1) Forno per pizza a Legna Refrattario

Al primo posto abbiamo scelto questo forno a legna progettato e realizzato per uso domestico. Abbellito da un arco frontale ed un raccordo fumi, tuttavia opzionali, il forno consente la cottura di cinque o sei pizze alla volta. Per quanto riguarda gli altri dettagli tecnici, è bene sapere che il forno impiega circa 40 minuti per il riscaldamento ed un consumo massimo di 5 kg di legna all’ora.

Tuttavia, la preparazione delle pizze è rapida, di conseguenza il forno favorisce un risparmio economico notevole.

2) Forno per pizza elettrico in acciaio

Al secondo posto della nostra classifica abbiamo invece, questo forno elettrico progettato per durare nel tempo a patto che l’uso da parte dell’utente sia consapevole e la pulizia sia costante, non solo per una questione di ordine, ma anche affinché il forno consenta un risparmio sulla bolletta elettrica. Il forno è predisposto per la cottura elettrica, quella ventilata, la grigliatura e l’arrostitura. Facile da utilizzare e da pulire, il vassoio ed i set girarrosto e grigliatura sono estraibili.

3) Forno per pizza napoletana

Infine, chi è alla ricerca di un forno specifico per pizza, escludendo qualunque altro uso, può optare per il forno suggerito all’ultimo posto della nostra classifica. Il forno elettrico prepara la pizza in cinque minuti, secondo una temperatura preimpostata e regolabile. Dotato di piatto in ceramica e maniglie resistenti al calore, la confezione include, tra gli accessori extra, anche la rotella per tagliare la pizza e la paletta in legno per estrarla.

Forno a microonde

Un’alternativa ai forni elettrici e a legna è il forno a microonde che, certamente, non offre le stesse funzioni degli altri due ma è, ad ogni modo, molto apprezzato e ricercato dalle famiglie italiane.

Sicuramente più pratico e funzionale soprattutto per cibi già pronti, il forno a microonde è presente ormai in quasi tutte le case degli italiani. Leggete quest’articolo per scoprire dove poter acquistare i modelli migliori e a buon mercato e studiare tutto quello che c’è da sapere prima del suo acquisto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche