> > Forza Italia, Silvio Berlusconi fa chiarezza sulle frasi su Vladimir Putin

Forza Italia, Silvio Berlusconi fa chiarezza sulle frasi su Vladimir Putin

Berlusconi Putin

Silvio Berlusconi chiarisce il suo pensiero su Vladimir Putin e fa marcia indietro: "Qui si danno i numeri ancora una volta"

Nei giorni scorsi avevano fatto molto rumore le dichiarazioni rilasciate dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sulla guerra in Ucraina e su Vladimir Putin in persona.

Il politico milanese, nel chiudere la sua campagna elettorale in vista delle elezioni del 25 settembre, ha chiarito la sua posizione.

Berlusconi fa retromarcia, la spiegazione delle sue parole su Putin

Durante il suo intervento di oggi al Teatro Manzoni di Milano, in cui Berlusconi ha concluso il viaggio di campagna elettorale in vista delle prossime elezioni politiche italiane del 25 settembre, il leader di Forza Italia è tornato sulle sue recenti dichiarazioni sulla guerra in Ucraina.

Le parole di Berlusconi avevano suscitato forti reazioni contrarie, nei giorni scorsi, e il politico ha dovuto rimarcare quale sia il suo vero pensiero in merito a quello che sta accadendo nell’Est dell’Europa

La retromarcia di Silvio Berlusconi: “Questi qui danno i numeri”

Intervenuto al microfono al centro del palco del teatro, Berlusconi ha dichiarato: “Le accuse per le mie parole sulla guerra in Ucraina? Questi qui danno i numeri ancora una volta, hanno assolutamente distorto le mie dichiarazioni, il mio parere e la nostra posizione.

Quante volte dobbiamo dichiarare che Forza Italia è dalla parte dell’attuale Governo, abbiamo votato in Parlamento l’invio delle armi in Ucraina e siamo parte del Ppe e parte integrante dell’Europa, sentendoci amici degli USA e che la nostra presenza nel prossimo Governo sia vista dall’Europa come la garanzia di un Governo europeo e occidentale.” Una vera e propria retromarcia del Cavaliere, che è ritornato presto sui suoi passi, dopo lo scivolone dei giorni scorsi.