×

Foto pedopornografiche ad amici, indagata ballerina 23 enne

Foto pedopornografiche per farsi pubblicità. In Veneto, una ballerina di 23 anni è indagata per aver diffuso le immagini agli amici.

Foto pedopornografiche ad amici, indagata ballerina 23 enne

Foto pedopornografiche per farsi pubblicità. In Veneto, una ballerina di 23 anni è indagata per aver inviato immagini di violenza sessuale su minori, agli amici. La ragazza, originaria del Ghana, avrebbe vissuto in Germania prima di trasferirsi nella provincia di Belluno. In terra tedesca sarebbe entrata in contatto con l’ambiente pedopornografico.

Foto pedopornografiche

Che sia un gioco, o un modo per farsi pubblicità, resta comunque un reato e un fatto gravissimo. Non dovrebbe averlo pensato una ballerina originaria del Ghana, di 23 anni, residente nella provincia di Belluno. Secondo gli inquirenti la ragazza avrebbe inviato agli amici delle foto pedopornografiche attraverso whatsapp. Il gioco però non è gradito a tutti: uno dei destinatari decide di denunciarla. In base ad una prima ricostruzione, le autorità sarebbero dell’idea che la ballerina sia entrata in contatto con la rete dei pedofili in Germania, dove risiedeva prima di trasferirsi in provincia di Belluno.

La segnalazione di Meter onlus

Pochi giorni prima della denuncia, depositata il 21 agosto 2018 – ricorda Fanpage – l’associazione onlus, Meter ha scoperto una rete di raro materiale di neonati abusati, diffusi da un free hosting neozelandese.

l’associazione ha fatto subito la segnalazione alla Polizia Postale della Nuova Zelanda, per conoscenza alla Polizia Postale Italiana e anche, per un immediato intervento, a Instra Corporation, Melbourne, Australia. “Non sono solo numeri”, ha dichiarato don Fortunato Di Noto, riporta Fanpage, e aggiunge: “Sono il drammatico risultato del florido e inarrestabile mercato pedopornografico. Questa volta, ma già era accaduto, di neonati. Sono ormai migliaia i neonati che sono abusati sessualmente in maniera del tutto violenta e devastante. Gli operatori, come anche i responsabili, che ci hanno risposto, sono rimasti sconvolti di tale materiale pedopornografico.”

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche