×

Fotografi: addio a Eva Sereny, immortalò le star sul set al lavoro con Bertolucci e Visconti (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Eva Sereny ha iniziato a lavorare come fotografa alla fine degli anni '60, affermandosi rapidamente ed ha ritratto le più grandi star del momento, lavorando tra Cinecittà, Hollywood e Londra principalmente. Lavorare sui set dei film l'ha anche fatta innamorare del cinema e il suo cortometraggio "The Dress" (1984), interpretato da Michael Palin, ha vinto un British Academy Award (Bafta) e la Chicago Golden Plaque.

Eva Sereny ha fotografato i primi tre film della saga di Indiana Jones e ha scattato un famoso ritratto di Harrison Ford sul set di "Indiana Jones e l'ultima crociata" (1989). Era sull'isola di Mykonos per le riprese di "Il magnate greco" nel 1978 quando ha fotografato Anthony Quinn che ballava su una spiaggia del Mar Egeo. Ed era anche a Roma nel 1972 per fotografare le prove de "L'assassinio di Trotsky", con Richard Burton nei panni del rivoluzionario russo, quando sua moglie, Elizabeth Taylor, che non recitava nel film, visitò il set; Sereny catturò con la macchina fotografica un momento del famoso matrimonio turbolento delle celebri star, che sarebbe presto finito: i due si fissano gelidamente l'un l'altro, come se stessero ricreando le tensioni tra i loro personaggi del film del 1966 "Chi ha paura di Virginia Woolf?".

Contents.media
Ultima ora