×

Fotografia paesaggistica: cos’è, come realizzarla e accessori utili

Condividi su Facebook

La fotografia paesaggistica è un sottogenere della fotografia naturalistica che ha come soggetto principale dei paesaggi.

La fotografia è divisa in moltissimi generi e ognuno di essi si suddivide ulteriormente in sottocategorie in base al soggetto che si andrà a fotografare, così la fotografia naturalistica si divide anche in fotografia paesaggistica.

Il soggetto don questo genere fotografico è intuibile, i paesaggi, può essere però molto ampio visto la vastità degli scenari che la natura offre. Il fotografo che decide di sperimentare questo genere di fotografia, dovrà dotarsi di una buona attrezzatura fotografica, che comprenda almeno un grandangolo.

La lunghezza focale del grandangolo, è molto corta, e questo garantirà un angolo di campo maggiore che permetterà di inquadrare molti più dettagli della scena. Con altriobiettivi, da quelli normali ai teleobiettivi, l’angolo di campo risulterebbe troppo ristretto e la parte di paesaggio fotografata risulterebbe minima.

Nella fotografia paesaggistica la luminosità incide meno rispetto ad altre categorie fotografiche, infatti, essendo spesso il paesaggio fermo, si possono sfruttare tempi di posa maggiori, garantendo un maggiore ingresso di luce nel sensore. L’illuminazione artificiale non è fondamentale, a meno che non si decida di scattare in notturna, ma invece possono risultare indispensabili altri accessori, generalmente poco considerati in altri stili, come i filtri.

I filtri, sono delle lenti che vengono montate davanti all’obiettivo, con lo scopo di modificarne alcuni parametri.

Esistono filtri che eliminano i riflessi, altri che rendono più scuro l’obiettivo, in modo da ottenere tempi di posa ancora maggiori senza che entri troppa luce e rovini la foto. Su i filtri bisognerebbe creare un articolo apposito, ma l’importante è che siano di buona qualità, perchè una lente davanti all’obiettivo, se non è costruita correttamente, rovinerà la qualità della foto.

L a fotografia paesaggistica è una di quelle che può dare risultati migliori abbinata a un buon programma di fotoritocco, con il quale potrete correggere i colori e creare scenari particolari.

Se volete dunque approcciarvi a questa pratica ed entrare nel mondo della fotografia personale, vi suggeriamo di farlo con uno dei prodotti più venduto sui canali online. Stiamo parlando della Canon EOS 1300D, la reflex più economica dell’azienda nipponica, con la quale potrete scattare delle magnifiche foto, grazie anche alle varie funzioni presenti sulla corpo macchina. Per i più inesperti esiste la funzione scatto automatico, potete stare tranquilli. Approfittatene subito e cominciate a immortalare i posti che vi lasciano senza fiato!


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.