Fotoricorso” al Tar - Notizie.it
Fotoricorso” al Tar
Genova

Fotoricorso” al Tar

nullPerché per dimostrare che in piazza delle Erbe piuttosto che in Porta Soprana o in Sarzano, la gente della “movida” c’è ben oltre le “ore due”, canoniche delle vecchie proproghe di apertura dei locali, quattro operatori commerciali del centro storico, hanno documentato il loro ricorso al Tar appunto con foto. E relativo orario impresso in originale per dimostrare che la gente c’è ben oltre gli orari delle proroghe. A notificare i ricorsi che i ricorrenti sperano «siano fissati per la discussione della richiesta di sospensiva entro giugno» è stato l’avvocato Paolo Noceti. Due filoni, uno più strettamente giuridico e l’altro tra il diritto e la sociologia per fotografare – con immagini e valutazioni oggettive per il ricorrente – il fenomeno della Movida.
«Un nodo fondamentale – spiega l’avvocato Noceti – è quello inerente i poteri che ai sindaci sono stati dati in materia di prevenzione e di repressione di fenomeni come la prostituzione, l’uso dei minori in attività illecite e la criminalità organizzata.

I provvedimenti comunali fanno riferimento a questi temi, che non sono però presenti nelle aree dei locali oggetto dei “tagli” di orario

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche