> > Frana ad Ischia, sindaco di Lacco Ameno su Picchetto: "Basito"

Frana ad Ischia, sindaco di Lacco Ameno su Picchetto: "Basito"

Il sindaco di Lacco Ameno Giacomo Pascale

Strage e disastro della frana ad Ischia, il sindaco di Lacco Ameno su Picchetto: "Basito, da Meloni a Sangiuliano, a Crosetto ci sono stati tutti vicini"

Per la frana di Ischia e dopo le sue dichiarazioni infuocate il sindaco di Lacco Ameno replica a Picchetto Fratin: “Basito”.

Giacomo Pascale, primo cittadino di uno dei comuni coinvolti nel disastro meteo isolano, commenta le parole del ministro dell’Ambiente sulle responsabilità della tragedia, parola che avevano indicato senza mezzi termini come i sindaci che avevano rilasciato permessi a costruire illegali andassero “arrestati”

Il sindaco di Lacco Ameno replica a Picchetto 

Dopo la frana a Casamicciola monta dunque la polemica sui condoni edilizi. E Giacomo Pascale ha replicato alle parole del ministro dell’Ambiente Pichetto Fratin secondo il quale contro l’abusivismo edilizio “basterebbe arrestare il sindaco“.

Ha detto Pascale: “Resto incredulo per la sua affermazione, soprattutto perché da Meloni a Sangiuliano, a Crosetto ci sono stati tutti vicini”. E ancora: “Non capisco nel momento in cui governo nazionale e quello regionale ci stanno mostrando massima vicinanza. Sono basito“. 

L’addio al concittadino Giuseppe

Sui social intanto il sindaco ha dedicato parole commosse al concittadino scomparso nel disastro Giuseppe Tedesco: “Oggi il dolore è senza fine. Notizie che non vorresti mai avere: apprendo quella della triste scomparsa di Giuseppe Tedesco”.

E ancora: “Ti ho frequentato da ragazzo e mi difendevi quanto altri denunciavano me insieme a Michele e Mariano, eravamo i ‘tuoi ragazzi’ e quando fai del bene ad un ragazzo non lo dimentica per tutta la vita!“.