×

Fratelli hanno quattro figli insieme e combattono per legalizzare l’incesto

Patrick Stübing, 36enne di Lipsia, ha una relazione con la sorella, da cui sono nati quattro figli, e si batte per rendere legale l'incesto.

Fratelli

Fratello e sorella hanno deciso di combattere con tutte le loro forze per rendere legale l’incesto. I due hanno una relazione da cui sono nati quattro figli e dicono che si tratta di vero amore. 

Fratelli hanno quattro figli insieme e combattono per legalizzare l’incesto

Patrick Stübing e Susan Karolewski, originari di Lipsia in Germania, sono fratello e sorella ma hanno una relazione e hanno avuto quattro figli insieme. La coppia, che combatte per rendere legale l’incesto, non si è conosciuta dalla nascita. Lui, che oggi ha 36 anni, era stato affidato a un orfanotrofio quando ne aveva tre, per via dei maltrattamenti subiti dal padre. L’uomo è riuscito a rintracciare la famiglia biologica a 23 anni, in occasione della morte della madre naturale.

Ha conosciuto sua sorella, che all’epoca aveva 16 anni, ed è stato amore a prima vista. I due hanno subito iniziato una relazione e tra il 2001 e il 2005 hanno messo al mondo quattro figli, di cui due sono disabili. 

Il racconto

La fiducia è diventata un diverso tipo di amore quando nostra madre è morta sei mesi dopo esserci conosciuti. Sono diventato il capofamiglia e ho dovuto proteggere mia sorella.

Lei è molto sensibile, ma ci siamo aiutati a vicenda durante questo periodo molto difficile e alla fine quella relazione è diventata fisica” ha dichiarato Patrick al Daily Mail. La coppia difende la relazione e hanno spiegato di non aver considerato i risvolti legali. “Nostra madre non avrebbe approvato, ma gli unici che dovrebbero giudicarci ora siamo noi” ha spiegato. La coppia è stata processata per incesto nel 2002 e Stübing ha passato tre anni in carcere.

La Corte Europea dei Diritti Umani di Strasburgo ha confermato la condanna del tribunale tedesco. Il procedimento pensale contro la sorella, che soffre di un lieve disturbo mentale, è stato abbandonato.

Le leggi contro l’incesto

Il Daily Mail ha spiegato che la coppia vive ancora insieme in Germania. In Afghanistan, Iran, Arabia Saudita e Nigeria, l’incesto è punibile con la morte. La pratica è punita anche in Italia, dall’art. 564 del codice penale. “Abbiamo bisogno di una legge contro l’incesto in Germania e in tutta Europa. Si basa su lunghe tradizioni nelle società occidentali e la legge in questo caso deve essere presa in considerazione per una buona ragione. La ricerca medica ha dimostrato che esiste un rischio maggiore di anomalie genetiche quando i parenti stretti hanno un figlio insieme. Quando i fratelli hanno figli, c’è una probabilità del 50% che il bambino sia disabile” aveva dichiarato il professor Juergen Kunze, genetista tedesco.

Contents.media
Ultima ora