Frizzi nell'ultima intervista: "La vita è meravigliosa"
Frizzi nell’ultima intervista: “La vita è meravigliosa”
Gossip e TV

Frizzi nell’ultima intervista: “La vita è meravigliosa”

frizzi

Nell'ultima intervista pubblicata da "Gente", Frizzi ha ribadito la sua voglia di vivere e di combattere la malattia per stare con la famiglia.

“La vita è meravigliosa”. Con queste parole si era espresso Fabrizio Frizzi nell’ultima intervista rilasciata alla rivista “Gente”, nella quale il conduttore aveva manifestato la propria voglia di vivere per restare con l’amata moglie Carlotta Mantovan e per vedere crescere la figlia Stella.

L’ultima intervista di Fabrizio Frizzi

frizzi

Il calvario di Fabrizio Frizzi era iniziato nell’ottobre del 2017, quando era stato sorpreso da un malore durante la registrazione di una puntata de “L’Eredità”. Dopo essere stato colpito da ischemia e avere intrapreso un percorso di riabilitazione, Frizzi aveva dichiarato alla stampa di essere pronto a tutto pur di sconfiggere la malattia che lo aveva costretto a ritirarsi temporaneamente dalla televisione. Purtroppo, la strenua lotta del presentatore non ha avuto successo: il conduttore si è spento al Sant’Andrea la notte del 26 marzo 2018, all’età di 60 anni.

Nell’ultima intervista rilasciata, pubblicata dalla rivista “Gente”, l’ottimismo che ha sempre accompagnato la vita e la carriera di Frizzi era stato confermato dalle dichiarazioni toccanti dello stesso.

Il presentatore, ringraziando il duro lavoro dei medici che l’avevano salvato, aveva annunciato di non voler rinunciare alla battaglia per migliorare le proprie condizioni di salute. Il suo più grande desiderio era rimanere con la moglie Carlotta Mantovan e vedere crescere la figlia Stella, di appena 5 anni. “Ogni tanto qualche momento di sconforto può esserci, ma l’affetto della famiglia, del pubblico e degli amici è una luce che illumina tutto. La vita è una cosa meravigliosa”.

In un’intervista di “Vanity Fair” successiva alla nascita della sua piccola, Fabrizio Frizzi aveva dichiarato la sua gioia, ma anche qualche preoccupazione per essere diventato padre all’età di 55 anni. Il presentatore aveva affermato di avere interpretato l’arrivo della bambina come una ricompensa per avere cercato di essere una brava persona, dopo tanto tempo che pregava per l’arrivo di un figlio. Commovente, a ripensarci oggi, la risposta di Frizzi quando il giornalista gli chiese se, data l’età avanzata, lo preoccupava la possibilità di andarsene senza riuscire a vedere la figlia crescere.

“Avremo un tempo condensato. Le parlerò dal primo giorno. Non voglio scopra chi era suo padre dopo che me ne sarò andato. Già da adesso, cerco di fissare ogni attimo. Scrivo. Fotografo» aveva confessato con una nota di malinconia, celata dagli occhi speranzosi. Sorridendo, si era definito un eterno bambino contraddistinto da un’immortale positività.

Un uomo amato da tutti, che ha saputo portare il garbo e la leggerezza all’interno degli studi della Rai. Così amici e ammiratori ricordano Fabrizio Frizzi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Ariete 176 Estrattore di succo 400W Rosso, Bianco
99.9 €
Compra ora