Frontale sulla superstrada di Malpensa: un morto e un ferito
Frontale sulla superstrada di Malpensa: un morto e un ferito
Cronaca

Frontale sulla superstrada di Malpensa: un morto e un ferito

malpensa
malpensa

L'incidente mortale è avvenuto venerdì a Milano, sul raccordo tra la Strada Statale 11 e l'Autostrada A4 in direzione Malpensa

Una Opel Corsa e un Fiat Doblò completamente distrutti e un camion incidentato. A ciò si aggiungono, cosa ancor più grave, un uomo ferito profondamente e un altro morto. È il tragico bilancio di un grave incidente occorso nella tarda mattinata di venerdì 6 aprile sulla superstrada che conduce all’aeroporto di Malpensa.

L’incidente è avvenuto alle 12.05 sul raccordo tra la Strada Statale 11 e l’Autostrada A4, all’altezza di Marcallo con Casone. Qui, secondo le prime informazioni, l’automobile e il furgone si sono schiantati frontalmente. Nell’incidente è rimasto coinvolto anche un camion. L’impatto è stato devastante, al punto che la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto tre ambulanze e l’elisoccorso.

I soccorsi e la chiusura del tratto

Inutili purtroppo sono stati i soccorsi per il conducente del furgone. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il conducente dell’Opel Corsa è stato invece accompagnato con l’elicottero in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda.

Le sue condizioni sono apparse subito disperate. Miracolosamente illeso, invece, è il conducente del camion, che ha rifiutato i soccorsi.

Non è ancora del tutto chiara la dinamica dell’incidente. Per i rilievi sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Varese. Allo scopo di permettere le operazioni di soccorso e le misurazioni, è stato chiuso il traffico fra il casello dell’A4 di Marcallo-Mesero e la Strada Statale 11 Magenta-Boffalora. Il traffico era stato deviato temporaneamente sulla viabilità limitrofa, come precisato dall’Anas.

Incidente mortale sulla Boffalora-Magenta

Qualche minuto dopo mezzogiorno, dunque, la Croce Bianca di Magenta, l’elisoccorso, i Vigili del Fuoco e la Polstrada di Varese sono stati chiamati per intervenire in un incidente stradale. Lo scontro è avvenuto il 30 marzo scorso all’imbocco della Boffalora-Malpensa sul territorio di Magenta. L’impatto è avvenuto fra tre mezzi di trasporto. La Polizia, nel tentativo di ricostruire i fatti, è giunta alla conclusione che la causa dell’incidente possa essere stato un sorpasso azzardato. Vani sono stati però gli interventi dei soccorritori per il conducente di uno dei mezzi coinvolti, un Fiorino bianco, che è deceduto sul colpo.

Solo il giorno prima, un altro tremendo incidente era successo sulla A4. La donna al volante della macchina è deceduta, mentre il figlio è stato ricoverato in codice giallo. Lo schianto, in questo caso, era avvenuto poco dopo le 9 sulla A4 in direzione Torino, nel tratto tra Arluno e Marcallo Mesero. Un Suv Jaguar a noleggio stava prendendo l’uscita di Marcallo-Mesero verso la superstrada Malpensa-Boffalora, quando il tir che aveva davanti ha iniziato a rallentare. Alle spalle un secondo camion non si è accorto dei mezzi che stavano per svoltare e ha quindi sterzato all’ultimo minuto. Non è stato possibile evitare l’impatto con il Suv, che è stato scagliato contro l’altro autoarticolato schiacciandolo. Nell’incidente è morta Enrica B., del 1962, nata a Torino e residente a Lerici, che era alla guida del Suv. Ci sono stati anche dei feriti, tra cui il figlio 17enne della donna, che era in macchina con lei. Il ragazzo è stato trasportato al Niguarda in codice giallo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
190 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora