×

Frusta e catene, i benefici del bondage

default featured image 3 1200x900 768x576

888

Una pratica per alcuni assolutamente fuori da ogni immaginazione, per altri invece è quasi uno stile di vita.

Il bondage, ‘gioco’ a base di frusta, catene e chi più ne ha più ne metta, avrebbe dei benefici sulla psicologia di chi lo pratica. E’ uno studio della Tilburg University, pubblicato sulla rivista Journal of Sexual Medicine ha rivelarlo. Pare che le pratiche sessuali legate a dominazione e sottomissione avrebbero un impatto positivo sulla personalità di chi le segue. I risultati dello studio infatti mostrano che chi pratica il Bdsm ha livelli di felicità più elevati rispetto agli altri e che il ruolo, dominatore o dominato, che una persona ha in queste pratiche sarebbe legato al reale profilo psicologico.

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Daniele Orlandi

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora