×

**Fumetti: ex attore di Superman, 'renderlo bisex mossa audace 20 anni fa, ora no'**

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 13 ott. (Adnkronos) – L'ex attore di Superman Dean Cain ha accusato la DC Comics di 'cavalcare l'onda del momento' rivelando che l'ultima versione del personaggio sarà bisessuale. Nel prossimo numero infatti, Jon Kent – il figlio di Clark Kent e Lois Lane – avrà una relazione omosessuale con il suo amico Jay Nakamura.

Cain, che ha interpretato Superman in TV negli anni '90, ha affermato che la mossa sarebbe stata "coraggiosa" 20 anni fa, ma non ora. "Hanno detto che stanno andando in una nuova direzione audace. Io dico che stanno cavalcando l'onda del momento", ha detto.

"Non penso che si tratti di un'operazione audace o coraggiosa", ha aggiunto l'attore, che ha recitato in 'Lois & Clark: Le nuove avventure di Superman' dal 1993 al 1997.

"Se l'avessero fatto 20 anni fa, forse sarebbe stato audace o coraggioso. Sarebbe stato coraggioso invece averlo fatto combattere per i diritti dei gay in Iran". Una storia recente della serie a fumetti ha visto il supereroe combattere contro la deportazione dei rifugiati da Metropolis. Cain ha continuato dicendo che avere Superman "combattere le ingiustizie a danno dei rifugiati contro la cui deportazione si sta protestando, sarebbe un colpo di scena più efficace in questo momento".

"Sarebbe coraggioso, l'avrei letto", ha detto l'attore americano. "O lottare per i diritti delle donne a frequentare la scuola, il lavoro e la vita sotto i nuovi Talebani" in Afghanistan. "Sarebbe fantastico affrontare questi problemi. Mi piacerebbe vedere il personaggio farlo", conclude Cain.

Contents.media
Ultima ora