×

Fumo in cabina, Cessna diretto a Bologna costretto a un atterraggio di emergenza a Linate

Un aereo Cessna è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a Milano Linate a causa di un fuoriuscita di fumo nella cabina

Linate

Non ci sono state particolari complicanze per l’atterraggio di emergenza dell’aereo Cessna che ha dovuto fermarsi questa mattina all’aeroporto di Milano Linate.

Milano Linate, aereo in arrivo da Ginevra costretto ad un atterraggio di emergenza

Avranno sicuramente subito un bello spavento i tre passeggeri dell’aereo Cessna, partito in mattinata da Ginevra in direzione Bologna, quando hanno notato del fumo fuoriuscire dalla cabina.

Il velivolo, proprio a causa di questa fuoriuscita è stato, infatti, costretto ad un imprevisto atterraggio di emergenza presso l’aeroporto di Milano Linate. L’allarme è stato lanciato direttamente dal pilota, il primo ad accorgersi del fumo e ad avvisare la torre di controllo che gli ha immediatamente segnalato come procedere.

L’arrivo a Linate, un atterraggio senza preoccupazioni

Fortunatamente la fase di atterraggio non ha avuto alcun tipo di preoccupazione e il Cessna ha potuto tranquillamente poggiare le sue ruote sulla pista di Milano Linate alle ore 9 e 40 di questa mattina.

Sul posto, ad attendere il velivolo, erano presenti i Vigili del Fuoco e il personale della Sea.

Contents.media
Ultima ora