×

Funerali Carla Fracci: la messa e il ricordo dei suoi cari

Funerali Carla Fracci, le dichiarazioni del marito Beppe: "La danza salverà il mondo, abbiatene cura".

Carla Fracci

Si sono svolti i funerali di Carla Fracci, una delle più celebri danzatrici italiane e internazionali, nella chiesa di San Marco a Milano. Applausi da parte dei presenti dopo la fine del brano eseguito in seguito all’omelia in onore dell’etoile.

Particolarmente solenni le dichiarazioni del marito Beppe Menegatti, il quale ha affermato che la danza è una forma d’arte destinata a salvare il mondo e bisogna quindi averne cura. Lo stesso Beppe e il figlio Francesco si sono commossi nell’ascoltare le parole di monsignor Gianni Zappe. Assieme a loro la sorella e i nipoti di Carla, che nel corso della funzione si sono tenuti per mano, nel rafforzare l’amore e l’affetto reciproco e verso l’artista, il cui ricordo non li abbandonerà mai. 

Funerali Carla Fracci: le dichiarazioni del marito Beppe

Tra i primi a giungere in chiesa, sorretto dai suoi cari, è stato il marito di Carla Fracci, Beppe Menegatti. Classe 1929, Beppe è uno stimato regista teatrale e nel corso della sua carriera ha curato la regia di diversi spettacoli della moglie Carla. Menegatti ha voluto lasciare un insegnamento nel corso dei funerali del suo amore: “Abbiate cura del Teatro, della Scala e soprattutto della danza che è sempre più viva ed è tra le bellezze che salverà il mondo”. 

Funerali Carla Fracci: anche Dario Franceschini era presente

Tra gli illustri presenti ai funerali di Carla Fracci anche il ministro della Cultura Dario Franceschini. Non sono mancati numerosi colleghi di lavoro dell’etoile, tra cui l’ex ballerino Bruno Vescovo, ma anche artisti più giovani come Roberto Bolle, Martina Arduino e Nicoletta Manni. Le corone di fiori che hanno caratterizzato i funerali di Fracci sono state numerose. Presso la chiesa di San Marco, che si trova a poca distanza dall’abitazione della ballerina, fu eseguito il Requiem di Verdi nel 1874. 

Funerali Carla Fracci: sulla bara un cuscino di fiori bianchi

Un grande cuscino di fiori bianchi sulla bara di Carla Fracci. Ai lati i gonfaloni del comune di Milano, della città Metropolitana e della Regione. Anche la presidenza del Consiglio e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella hanno inviato delle corone di fiori.  Numerosi i presenti alle esequie, molti dei quali rimasti fuori dalla chiesa. A causa di ciò le porte di San Marco sono state lasciate aperte. 

Contents.media
Ultima ora