×

G7: Bernini, 'finite ambiguità in rapporti con Cina'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 13 giu. (Adnkronos) – "Le conclusioni del G7, come le parole di Draghi al termine del summit, sono state inequivocabili, e vanno verso l’apertura di una fase di maggiore contrasto al neoimperialismo cinese, dalle pratiche commerciali sleali ai diritti umani fino a un investimento storico per indirizzare i Paesi in via di sviluppo verso una Via della Seta occidentale.

Le quinte colonne italiane di Pechino ne prendano atto: non sono più ammesse pericolose ambiguità rispetto alla ribadita e irrinunciabile scelta di campo euroatlantica”. Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato.

Contents.media
Ultima ora