×

Gelmini: “Chi va a cena fuori può stare fino alle 22 e poi può tornare a casa senza rischio sanzioni”

Il Ministro Gelmini, in un'intervista a "Il messaggero" annuncia che nessun italiano che si recherà al ristorante per cena, potrà essere multato dopo le 22

Covid, le parole di Mariastella Gelmini sul coprifuoco

Il Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Mariastella Gelmini, in un’intervista a “Il Messaggero” ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni riguardo alle imminenti riaperture che partiranno dal 26 aprile in Italia e ha fatto anche alcune importanti precisazioni in merito al coprifuoco.

Le parole della Gelmini sulle riaperture

Nel corso della sua intervista a “Il Messaggero”, il Ministro Mariastella Gelmini ha trattato diverse tematiche politiche, in particolare ha commentato le ultime polemiche sulle riaperture e sul relativo Decreto riaperture, esprimendosi così a riguardo:

“Si poteva fare di più ma qualcuno voleva fare molto di meno. Le riaperture sono una vittoria per gli italiani. Quasi tutta Italia è in zona gialla, i nostri ragazzi tornano a scuola, ripartono tante attività economiche”.

Le dichiarazioni della Gelmini sul coprifuoco

Nell’intervista a “Il Messaggero”, la Gelmini ha commentato le recenti polemiche sul mancato prolungamento dell’orario del coprifuoco, che nell’ultimo Decreto Riaperture non ha subito variazioni e dunque è rimasto fissato all’orario stabilito in precedenza, cioè alle ore 22.

Ecco le dichiarazioni del Ministro Gelmini a riguardo:

C’è stata qualche polemica sul coprifuoco e sulle difficoltà per i ristoratori ad erogare i propri servizi la sera. Ma voglio chiarire un punto: chi va a cena fuori può stare tranquillamente seduto al tavolo fino alle 22 e poi, una volta uscito dal locale, far ritorno a casa senza alcun rischio di sanzioni“.

Dunque secondo le parole del Ministro Gelmini, solo chi va al ristorante a cena sarebbe autorizzato (esclusivamente per il rientro a casa) a sforare l’orario stabilito dal coprifuoco fissato per le ore 22.

Attualmente però la cosa non sembra essere stata ufficializzata, le Faq del Governo infatti, non riportano alcun dato a riguardo, nelle risposte alle domande più frequenti sugli spostamenti infatti, allo stato attuale, viene riportato esclusivamente un orario di rientro previsto per le ore 22.

Quando si allungherà il coprifuoco?

La Ministra Gelmini ha fatto anche un’altra importante dichiarazione sul coprifuoco, ecco quale:

“I dati dei contagi stanno migliorando costantemente e la campagna vaccinale è entrata ormai nel vivo: ormai siamo quasi a 400mila inoculazioni al giorno. Se continua il trend positivo a metà maggio si cambia il coprifuoco, e il nostro obiettivo è quello di abolirlo, e si riaprono le attività“.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora