×

Gemelle separate alla nascita si ritrovano 33 anni dopo

Due sorelle gemelle sudcoreane di 33 anni si ritrovano dopo essere state separate alla nascita. Vivevano entrambe negli USA con le famiglie adottive.

default featured image 3 1200x900 768x576

Due gemelle sudcoreane, separate alla nascita per essere adottate da due famiglie diverse che vivono in due diverse parti degli Stati Uniti, si sono ritrovate 33 anni dopo grazie al test del DNA. Ecco la loro commovente storia.

La vicenda

Amanda Dunford e Katey Bennett, che sono nate in Corea del Sud, hanno alle spalle terribili storie di abbandono e di riduzione in schiavitù.

Katey ed Amanda

La prima era stata trovata legata ad un palo dell’abitazione di un venditore ambulante, mentre della seconda si sa che fu abbandonata sui gradini di un orfanotrofio.

Si sono riconosciute grazie al servizio di test del DNA elaborato dalla società di genetica 23andMe – che si può fare anche in Italia -, anche se vivevano con le famiglie adottive in due parti opposte degli Stati Uniti e non si sono più lasciate.

Amanda era cresciuta sapendo di avere una sorella da qualche parte: era stata adottata in Arizona e i suoi nuovi genitori glielo avevano detto, ma le avevano anche spiegato che sua sorella era già stata adottata da un’altra coppia.

Non le avevano dato altre informazioni, così, nel 2013, la ragazza prese un test del DNA da 23andMe. Fu in grado di rintracciare una lontana cugina, ma non sua sorella.

Nonostante la delusione non si arrese: la svolta arrivò lo scorso anno, quando anche Katey Bennet, che viveva in California, decise autonomamente di sottoporsi allo stesso test.

La scoperta

La commovente scoperta avvenne così: Amanda aveva un DNA compatibile al 100% con un’altra persona che si era sottoposta all’esame, della quale risultava “identical twin sister”, “identica sorella gemella”: Katey, per l’appunto, che a differenza dell’altra, non era stata informata di avere una sorella.

Ha raccontato di aver passato la vita con il dubbio che non avrebbe mai più trovato una persona legata a lei da vincoli di sangue, ma non è stato così.

Katey ed Amanda

In seguito trovò Amanda sui social network e noto la notevole somiglianza con lei. Le mandò un messaggio su 23andMe con queste semplici parole: “Dice (il test ndr) che potresti essere mia sorella”. Quella notte la vita delle due ragazze cambiò per sempre.

Coincidenze e differenze

Venendo in contatto, prima via telefono e via Skype, scoprirono anche di aver avuto numerose esperienze uguali, come una bocciatura ad un esame scolastico o quello della patente.

Gemelle

In termini di differenze possiamo dire però che una (Katey) è registrata come nata nel Natale del 1983 e l’altra (Amanda, ovviamente) il 13 gennaio del 1984. Inoltre hanno vite e professioni diverse – Katey lavora negli alberghi, mentre Amanda è sottufficiale capo della Marina e viveva a Virginia Beach con il figlio di 6 anni – ma loro stesse si sorprendono, per quanto siano già così unite.

Contents.media
Ultima ora