×

Gemelli Bogdanov in terapia intensiva per covid, è morto Grichka

Gemelli Bogdanov in terapia intensiva per covid, è morto Grichka e la Francia continua ad interrogarsi sulle pittoresche esistenze dei due fratelli

Grichka, uno dei due gemelli Bogdanov, è stato ucciso dal Covid

Scompare in Francia uno dei due gemelli Bogdanov, entrambi ricoverati da qualche tempo in terapia intensiva per covid, è morto Grichka: da decenni  i due, nessuno dei quali si sarebbe vaccinato, facevano parlare di loro per le loro teorie scientifiche e per il mistero sul loro aspetto.

Morto Grichka dei gemelli Bogdanov: la passione per l’astrofisica e gli esordi in televisione

I gemelli Bogdanov erano nati il 29 agosto del 1949 nel sud della Francia da padre russo e madre discendente della nobiltà austriaca. Raggiunsero il successo televisivo nei primi anni ‘80 con il programma di divulgazione scientifica Temps X. La loro passione per l’astrofisica divenne una vera miniera d’oro per il mainstream, specie con le loro conduzioni in costume. 

Gemelli Bogdanov, i presunti plagi e i programmi fino a che Grichka non è morto

I due Bogdanov vennero anche accusati di plagio da alcuni ambienti dell’astrofisica in merito al controverso libro “Dio e la scienza”. Dopo il 2000  i fratelli vennero accusati di diffondere teorie false su ciò che c’era prima del Big Bang. Quelli furono gli anni in cui iniziò anche il mistero del cambiamento radicale dei loro tratti facciali

Grichka dei gemelli Bogdanov è morto di Covid: il mistero dei loro tratti facciali che cambiavano

Nel periodo dei programmi “Rayons X”, dal 2002 al 2007, e a “A deux pas du futur”, tra il 2010 e il 2011 i lineamento dei due si modificarono in maniera evidentissima. Fra ipotesi smentite di ricorso alla chirurgia plastica e di acromegalia, malattia dovuta a un eccesso di esposizione all’ormone della crescita, i gemelli diradarono le loro apparizioni televisive, anche a causa di una denuncia per frode del 2018 nei confronti di un milionario poi suicida.

 

Contents.media
Ultima ora