×

L’attività di Genchi nella lotta alla mafia, conferenza a Giurisprudenza

Il suo nome compare più volte in qualità di super-consulente delle procure italiane, ha indagato sui casi scottanti di Via D’Amelio ed è stato “bruciato” per aver aiutato il magistrato De Magistris nell’inchiesta Why Not, che vedeva coinvolti l’ex Ministro della Giustizia Mastella, l’ex premier Prodi, ambienti della massoneria deviata e gli stessi loschi individui che Genchi trovò in una barca ormeggiata a Palermo dopo qualche ora dall’uccisione di Paolo Borsellino. Lo stesso Gioacchino Genchi ha dichiarato di possedere le prove per incastrare dell’Utri, il senatore del Pdl sotto processo per concorso esterno in associazione mafiosa. Un personaggio molto discusso, scomodo in questo periodo in cui le intercettazioni sono viste come un’invasione della privacy piuttosto che un valido strumento d’indagine. Di questo e molto altro si parlerà oggi pomeriggio alle 17:30 nell‘aula magna di Giurisprudenza a Palermo

Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.


Contatti:

Contatti:
Francesco Quartararo

Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.

Leggi anche