Genialloyd rimborso sinistri
Genialloyd rimborso sinistri
Motori

Genialloyd rimborso sinistri

genialloyd
genialloyd

Genialloyd è una delle più diffuse compagnie di assicurazioni in Italia. Scopri come funziona il rimborso in caso di incidente.

Genialloyd è «l’assicurazione online numero 1 in Italia», come recita il noto slogan della compagnia facente parte del Gruppo Allianz. Fondata nel 1996 a Milano, Genialloyd si è imposta soprattutto nel mercato delle assicurazioni per auto e moto, ma offre assicurazioni anche per camper, veicoli commerciali, casa, famiglia, per infortuni e terremoti. Nel 1998 fu la prima compagnia in Italia a permettere la stipula dei contratti direttamente online e oggi è una delle compagnie assicurative più importanti del nostro Paese. Cerchiamo adesso di capire come funziona il rimborso sinistri con questa compagnia.

Assicurazione e sinistri

Il motivo per cui richiediamo una polizza assicurativa è fondamentalmente per poter stare tranquilli in caso di incidente. Ecco allora come bisogna comportarsi con Genialloyd in caso di sinistri. La prima cosa da fare è ovviamente avvertire la compagnia del danno. Quindi in caso di sinistro, il Contraente/Assicurato deve comunicare l’evento a Genialloyd nell’arco di 3 giorni dalla data del sinistro o da quando ha saputo di averne subito uno.

Più precisamente basterà telefonare al numero verde 02.28052808. In alternativa è possibile utilizzare l’app gratuita disponibile sia per iOS che per Android e che include anche il servizio di verifica RCA. Vi ricordiamo qui che con RCA (Responsabilità Civile Autoveicoli) ci si riferisce a quella parte dell’assicurazione che è obbligatoria per Legge. Dopo aver ricevuto la comunicazione Genialloyd fornirà al cliente tutta l’assistenza necessaria per completare in maniera precisa la richiesta di indennizzo o risarcimento del danno.

Risarcimento con Genialloyd

Se l’incidente è avvenuto in Italia e i proprietari delle auto sono italiani (compresi quelli residenti a San Marino e Vaticano), il contraente regolarmente assicurato, si avvarrà della procedura di risarcimento diretto (chiamata CARD). In questo caso l’assicurato, con ragione in tutto o in parte, può rivalersi del danno direttamente su Genialloyd ai sensi dell’art. 149 del Cod.A.P. Negli altri casi si applica invece la procedura di risarcimento ordinaria (art.

148 del Cod.A.P.). In tal caso il suddetto risarcimento deve essere richiesto alla compagnia del veicolo di controparte, oltre ovviamente al proprietario del veicolo stesso.

Danni a terzi

I danni subiti dai terzi a bordo dell’auto incidentata saranno risarciti direttamente da Genialloyd, come previsto dall’art. 141 del Cod.A.P. Genialloyd inoltre formulerà l’offerta di risarcimento entro 60 giorni per i danni all’auto e alle cose ed entro 90 giorni per i danni alla persona fisica. Il termine di 60 giorni previsto per i danni al veicolo e alle cose si può ridurre a 30. Basta che il modulo di constatazione amichevole sia stato sottoscritto da entrambi i conducenti dei veicoli coinvolti. Vi ricordiamo che una denuncia di sinistro tempestiva, ben compilata e completa in ogni parte accelera di molto la procedura di liquidazione del danno. Per la compilazione del modulo CAI (Constatazione Amichevole d’Incidente), detto anche modulo blu o CID, contattate la vostra compagnia di assicurazione di riferimento e chiedete un aiuto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Wonderbox Italia S.R.L. 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora