×

Genoa, in porta arriva Eduardo

Condividi su Facebook

In un mercato che stenta a decollare, sono le società genovesi fino a questo momento le uniche ad aver speso soldi veri. Dopo i 5,2 milioni pagati dalla Sampdoria all’Empoli per il riscatto di Nicola Pozzi, e dopo l’acquisizione da parte del Genoa dell’intero cartellino di Criscito (oltre all’operazione Toni), il presidente Preziosi mette a segno un altro colpo. I rossoblù hanno infatti ingaggiato dallo Sporting Braga Eduardo dos Reis Carvalho, 28 anni a settembre, portiere della nazionale lusitana ai mondiali ancora in corso e protagonista di un’ottima stagione col sorprendente Braga, terminato al secondo posto e possibile rivale della Sampdoria nei preliminari di Champions League.

L’estremo difensore portoghese arriva sotto la Lanterna per una cifra di poco inferiore ai 4 milioni cui andrà aggiunto il 25% di un’ipotetica futura cessione da versare al Braga: si pone così la parola fine al lunghissimo tormentone legato ai pali rossoblù.

Dopo la cessione di Amelia al Milan, Preziosi e Capozucca avevano a lungo trattato Sorrentino ed il brasiliano Felipe (di fatto acquistato ma bloccato dopo il cambiamento della regola sugli extracomunitari) prima di virare su Eduardo, che ai mondiali si è ottimamente disimpegnato subendo solo una rete in quattro partite. Ora si punta ad un centrocampista, magari sempre dal Portogallo: interessa il giovane Amorim del Benfica.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche