Genova: esame alla prostata, ora a pagamento | Notizie.it
Genova: esame alla prostata, ora a pagamento
Cronaca

Genova: esame alla prostata, ora a pagamento

Sanità. Già nei giorni scorsi si era parlato della decisione di eliminare ben 47 cliniche complesse ed ora questa novità. Dal primo gennaio, infatti, gli uomini con meno di 50 e più di 70 anni, dovranno pagare l’esame alla prostata, mentre sono esenti le persone già malate. Inoltre, dovranno pagare anche uomini più giovani, che in famiglia hanno già avuto casi di tumore alla prostata e sono, quindi, più soggetti alla malattia. La scelta è stata molto contestata dai pazienti, ma anche dai medici.

Aldo De Rose, specialista andrologo e urologo al San Martino, è tra i primi a contestare la scelta della Regione. E aggiunge. “La delibera regionale parla anche di un altro esame per la ricerca del marcatore tumorale, l’alfa feto proteina (AFP), esame che dovrà essere pagato ad eccezione dei pazienti a cui è stata diagnosticata una neoplasia maligna. Forse gli esperti non sanno che questo marcatore viene utilizzato anche e soprattutto per individuare il tumore del testicolo capace di colpire più frequentemente l’uomo tra i 18 e i 35 anni.

Un marcatore fondamentale per distinguere la tipologia del tumore e decidere la strategie chirurgica e terapeutica. Allora, per quale motivo l’esame deve essere a carico del giovane cittadino? Non si tratta di un marcatore che viene richiesto indiscriminatamente con aggravio di spesa pubblica, ma semplicemente di un marcatore che serve per la diagnosi. Sarebbe bene che l’assessore Claudio Montaldo correggesse un po’ la delibera”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche