×

Germania, la polemica sull’ex cancelliere Schroeder: “Difende Putin, lasci l’Spd”

In Germania impazza la bufera attorno al nome dell'ex cancelliere Gerhard Schroeder: all'uomo, accusato di sostenere Putin, viene chiesto di lasciare l'Spd

Schroeder

È nata una feroce polemica, in Germania, attorno al nome di Gerhard Schroeder. Alcune sue dichiarazioni non sono piaciute all’opinione pubblica e i vertici dell’Spd ne chiedono la cacciata.

Germania, bufera sull’ex cancelliere Gerhard Schroeder

Le parole rilasciate nella sua intervista per il ‘New York Times‘, dall’ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder, hanno fatto molto scalpore in Germania.

L’uomo aveva parlato della guerra in Ucraina e in particolare delle sanzioni dei Paesi occidentali nei confronti della Russia: Putin vorrebbe la fine del conflitto, ma vanno chiariti alcuni punti. Sui crimini di guerra ci sarà da indagare.”

Il commento di Saskia Esken

Saskia Esken, il copresidente dell’Spd, ha commentato duramente le parole dell’ex cancelliere: “Dovrebbe lasciare il partito dei Socialdemocratici, la sua difesa di Vladimir Putin contro l’accusa di crimini di guerra è semplicemente assurda.

Schroeder agisce da anni come un uomo d’affari, e dovremmo smetterla di percepirlo come statista o ex cancelliere. La rinuncia ai suoi mandati nelle imprese russe sarebbe stata necessaria per salvare la sua reputazione come ex cancelliere di successo. Purtroppo non ha seguito questo consiglio.”

Contents.media
Ultima ora